VERSIONE MOBILE
 Venerdì 19 Settembre 2014
ALTRI SPORT
20 Set 2014 15:00
Serie B 2014-2015
  VS  
Bari   Livorno
[ Precedenti ]
BARI, BRUSCO STOP CASALINGO: COSA NON FUNZIONA?
  
  
  

ALTRI SPORT

VOLLEY - Giglioli, Molfetta: 'Scenderemo in campo per vincere'

Il centrale biancorosso commenta il campionato sinora disputato. Svelando la chiave dei successi della Pallavolo Molfetta.
02.03.2012 17:00 di Redazione TuttoBari  articolo letto 881 volte
Fonte: Ufficio Stampa Pallavolo Molfetta

Una delle prime conquiste della Pallavolo Molfetta, da sembrare lontanissima, si avvicina ad un palmo di naso, aggiungendo alla soddisfazione di una classifica che sorride, l'adrenalina di essere parte integrante del 'volley che conta'. Il tutto si svolgerà nel Palasport di Andria, e anche questo rappresenta un obiettivo importante per il movimento pugliese, in quanto due delle quattro semifinaliste abitano in terra di Bari e riescono a portare ai nostri tifosi, in questo finesettimana, la grande pallavolo a pochissimi chilometri da casa.

Crazy Diamond Segrate, BCC-NEP Castellana Grotte, Sir Safety Perugia e Pallavolo Molfetta sono le quattro protagoniste della Final Four della Del Monte Coppa Italia di Serie A2, evento organizzato oltre che dalla Lega Pallavolo Serie A, in collaborazione con l'Assessorato alle Politiche Sportive del Comune di Andria, il Comitato Regionale FIPAV Puglia, e l'Associazione Idea 12. E' un ritorno della Final Four con sede unica, formula che mancava dal 2007/08 quando le quattro semifinaliste si affrontarono ad Isernia. Nelle edizioni successive la sola finale era stata disputata lo stesso giorno della finale di Serie A1, sul medesimo campo.
Il programma dei due giorni vede affrontarsi, sabato 3 marzo, Pallavolo Molfetta e Crazy Diamond Segrate, alle ore 16, e a seguire, alle ore 18.30, BCC-NEP Castellana Grotte e Sir Safety Perugia. Le due vincenti si sfideranno, infine, nella gara di domenica 4 marzo, in diretta su Rai Sport 1, alle ore 17:30, gara che consegnerà all'ultima rimasta la Del Monte Coppa Italia di A2 2011/2012. Mentre la finale sarà seguita in diretta da Rai Sport 1, l'emittente pugliese Telesveva, invece, sarà il TV Partner della manifestazione, e trasmetterà sia semifinali che finale, ma in differita.

Adrenalina a mille, quindi, a poche ore dall'evento, anche per i ragazzi che decideranno con le proprie mani il destino della Pallavolo in questo evento, a partire dal centrale biancorosso Emiliano 'Elevator' Giglioli. 'Tutti gli obiettivi sono degli scalini, vanno superati uno per volta; questo è l'approccio fondamentale secondo me per poter ottenere dei buoni risultati, e finora uno di questi, il più importante, è nelle nostre mani: la salvezza. Siamo stati bravi, certo, ma adesso puntiamo a fare più punti possibili in campionato, senza troppi calcoli e troppi assilli, fare qualche altro scalino non sarebbe male. La Coppa Italia? L'obiettivo della vittoria è alla nostra portata. Scenderemo in campo pensando a vincere'.

Fondamentale per uno come Emiliano, che vede nei tifosi degli amici oltre che dei sostenitori, la sede dell'evento: 'Giocare la Coppa Italia praticamente in casa è parecchio stimolante. Vogliamo fare bene, soprattutto per i nostri tifosi, che di sicuro si faranno sentire, sarà un evento straordinario. Questa è una settimana importante, ma la stiamo affrontando tranquillamente, come tutte le precedenti, pensando solo a lavorare in palestra per arrivare carichi e concentrati alla gara contro Segrate'.

Un sostanzioso posto nel cuore di Emiliano è ancor'oggi occupato dalla società lombarda, che credette in lui l'anno scorso, dopo l'esperienza in B1 a Molfetta: 'Segrate è stata la mia prima esperienza in A2 e lì ho appreso tantissimo. Venivo dalla mia prima annata di Molfetta, un'annata bellissima perché qui la gente ti fa sentire a casa. Inoltre Molfetta è stata per me un ottimo trampolino di lancio, e Segrate è stata la dimostrazione di quello che stavo costruendo'. Costruisce su fondamenta solide Giglioli, con 208 punti all'attivo, molti dei quali fondamentali, come ad esempio l'ultimo stupendo punto nel derby contro Castellana Grotte. 'Sono soddisfatto del ruolo che sento di ricoprire nel gruppo e agli occhi del mister. Gioco sentendo la fiducia dei miei compagni, e questo è un aspetto immancabile, se ci si vuole esprimere al meglio in campo. Stiamo facendo bene perché siamo un gruppo molto affiatato-continua Emiliano, svelando il segreto del successo molfettese-siamo dei veri lavoratori, siamo stati capaci di costruire un 'nido' all'interno del campo ed è questa la nostra vera forza. Scendiamo in campo pensando ad aiutarci e stare uniti per vincere insieme. E' senz'altro questa la chiave del nostro successo'.

Molfetta merita perciò di portare a casa i giusti premi per il lavoro svolto. 'Stiamo facendo una stagione straordinaria. Di certo abbiamo ancora voglia di stupire! Meriteremmo delle belle soddisfazioni, sarebbero i giusti premi per il lavoro svolto finora e per l?impegno profuso finora'.


Altre notizie - Altri Sport
Altre notizie
 

TRE PUNTE, MANGIA CI PENSA: SORRIDONO I SENATORI

Il recupero delle tre punte, la conferma di Daniele Sciaudone anche in presenza di Marino Defendi, la promozione a titolare di Antonio Rozzi, in attesa del ritorno di Caputo. Il Bari che dopodomani sfiderà il Livorno al San Nicola, valuta le variabili a sua disposizio...

URBANO A TUTTOBARI: "ABBIAMO DOMINATO IL CROTONE. CON LA LAZIO..."

E' un Urbano sempre più soddisfatto della sua creatura quello che interviene in esclusiva ai nostri microfoni al termine della gara di Coppa Italia contro il Crotone che ha visto i biancorossi imporsi per 2-1 grazie ad una doppietta di Minicucci. Mister, come valuta...

ESCLUSIVA - ANTONELLI: "SABATO SOLO SFORTUNA. SUL MISTER E I TIFOSI..."

Il Bari non decolla. L'esordio a Chiavari sembrava aver dato un'importante iniezione di fiducia al gruppo...

PAGANINI BEFFA IL BARI AL 96': PAREGGIO ALL'ULTIMO RESPIRO. RIVIVI IL MATCH

E su questa azione termina la sfida del Matusa, con il Frosinone che agguanta all'ultimo respiro un brutto Bari,...

DONNARUMMA E DONATI SI SALVANO, IL RESTO AFFONDA. LE PAGELLE DEL BARI...

Il Bari subisce il gol di Paganini (promesso prima del match) al 95’ ed esce con un punto dal Matusa. Sfortuna?...

BARI, VIA AI PROCESSI: TIFOSI INVIPERITI, TANTI GLI IMPUTATI. LA SENTENZA...

Il Bari non convince. Dopo cinque partite ufficiali (due di Tim Cup e tre di campionato), la squadra biancorossa mostra crepe...

TUTTOBARI.COM SALE IN CATTEDRA: AL 'GORJUX' PER INSEGNARE GIORNALISMO

Il calcio in senso globale, con lo sport, e i suoi valori, al centro di un progetto innovativo, che parte quest'anno...

PREMIO USSI 2013, DIPALO: "UN RICONOSCIMENTO IMPORTANTE". FOTO

E' andato in scena ieri sera nella splendida cornice dell'Hotel Boscolo di Bari, la decima edizione della Notte degli...
   Tutto Bari Norme sulla privacy