Bari-Palermo, non solo Grosso. Tutti gli ex della partita...

 di Davide Rega  articolo letto 6583 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Bari-Palermo, non solo Grosso. Tutti gli ex della partita...

Oltre ad essere una sfida al vertice, decisiva per il prosieguo del campionato cadetto, Bari-Palermo sarà anche la sfida degli ex.

In primis sarà la sfida di mister Fabio Grosso, che proprio con la maglia rosanero ha conquistato la nazionale, con cui ha vinto il campionato mondiale nel 2006. Un rendez-vous non banale per il tecnico romano, che in Sicilia ha disputato oltre 100 partite. A prendere il suo posto sulla corsia sinistra, dopo il passaggio all'Inter dello stesso Grosso, fu Mattia Cassani, oggi in biancorosso. Dalle parti di Palermo non avranno dimenticato un eurogol del terzino contro la Juventus, un sinistro potente e preciso che sorprese un incolpevole Buffon.

Chi ha vestito la maglia del Palermo per ben nove stagioni, distribuite fra Serie C, Serie B e Serie A, è Franco Brienza. Il fantasista canturino in rosanero ha raccolto 219 presenze (8^ nella classifica all time del Palermo) e segnato 25 reti. Tra le fila degli isolani una meteora, passata da Bari in maniera fulminea: Gaetano Monachello, che ha militato a Bari i primi sei mesi della stagione 2016/17, durante i quali ha collezionato sei presenze e tre gol.

Un curioso caso riguarda infine l'attuale direttore sportivo del Palermo Fabio Lupo: ex centrocampista del Bari e vicino ai biancorossi proprio quest'estate quando, chiamato da Sogliano, avevo già abbracciato il ruolo di responsabile del settore giovanile prima dell'inaspettata chiamata dei siciliani.