Di Gennaro: "Grosso sembrava Zeman, che bravo Petriccione"

 di Giosè Monno  articolo letto 10802 volte
Antonio Di Gennaro
© foto di Federico De Luca
Antonio Di Gennaro

Intervenuto al programma Zona Sport, su Radio Canale 100, Antonio Di Gennaro, ex biancorosso e oggi apprezatissimo opinionista Mediaset, ha commentato così la vittoria del Bari sul Pescara: "Il Bari mi ha entusiasmato per come ha cambiato la partita - ha spiegato l'ex centrocampista - Grosso sembrava Zeman per come ha impostato il match. La squadra ha proposto un calcio di grande livello, simile a quello giocato in serie A. La vittoria, seppur per 1-0, è abbastanza riduttiva, il Bari poteva dilagare".

Di Gennaro poi avverte: "Non so se questa sia la gara della svolta, per fare il salto di qualità bisogna battere il Novara. Questa squadra può farcela, mister Grosso ha creato una base forte. Ha un organico di prima fascia: mancano all'appello ancora Kozac e Diakitè. Petriccione mi piace tantissimo, Anderson deve migliorare nella fase difensiva. Ci sono tante soluzioni. Il campionato è lungo e si decide a marzo".