Brienza entra e regala tre punti ad un ottimo Bari. Rivivi il match

 di Marco Fornaro  articolo letto 27761 volte
Brienza entra e regala tre punti ad un ottimo Bari. Rivivi il match

L'arbitro dice che può bastare: il Bari batte 1-0 il Pescara grazie alla magia di Ciccio Brienza, che entrato a partita in corsa ha trafitto Fiorillo con un calcio di punizione magistrale. Dopo un primo tempo soporifero, il Bari si risveglia e offre un secondo tempo dominante e autoritario sulla squadra di Zeman, passiva di fronte ad una prestazione splendida degli uomini di Grosso che solo a dieci minuti dalla fine hanno trovato il gol vittoria con il neo-entrato Brienza. Adesso la prima posizione dista solo due punti.

49' Cross di Carraro che Gyomber spazza di testa. Sul contropiede Nenè conquista una buona posizione che costa il giallo a Fornasier e parecchi secondi al Pescara.

45' Fuori Cissè che non ce la fa: entra Nenè. Ci saranno sei minuti di recupero.

44' Crescenzi spara da lontano: Micai respinge. Sul contropiede Anderson vola sulla fascia destra e si fa tranciare da Perrotta, che prende il giallo. Intanto ancora problemi per Cissè che sta rimanendo in campo.

43' Brugman verticalizza a caccia di Mancuso, ma Tonucci si oppone con una scivolata precisissima.

42' Floro Flores stava per firmare un gol pazzesco: su un lancio dalle retrovie di Tonucci, Floro si gira e spara verso la porta: la palla attraversa l'area piccola e poi va sul fondo.

41' Brugman cerca la magia dalla distanza: palla sopra la traversa. Micai era sulla traiettoria.

40' Cross teso di Mazzotta intercettato da Micai a centro area: sulla ribattuta Valzania tira male e Gyomber evita guai. 

37' Problemi per Cissè che si sdraia a terra, probabilmente stanco.

35' Ritardato solo di due minuti l'ingresso di Floro Flores che ora prende il posto di Riccardo Improta.

33' Stava per entrare Floro Flores, che dopo il vantaggio di Brienza si siede in panchina nuovamente.

32'BRIENZA PORTA IL BARI IN VANTAGGIO! Primo gol stagionale di Ciccio Brienza che direttamente da calcio di punizione beffa Fiorillo con un mancino pregevole, probabilmente deviato dalla barriera.

30' Anderson parte da casa sua e arriva sulla metà campo pescarese: Valzania lo frena fallosamente e prende il giallo quattro minuti dopo il suo ingresso.

26' Pressing tambureggiante del Bari che sta chiudendo il Pescara nella sua metà campo: Zeman ricorre a tutte le sue sostituzioni e manda in campo Crescenzi e Valzania per Zampano e Palazzi.

23'OCCASIONE CLAMOROSA PER IL BARI! Brienza manda in porta Cissè che finta il tiro e serve Improta a centro area. Improta probabilmente non immaginava un passaggio e arriva troppo tardi.

21' Sul calcio d'angolo Improta svetta più in alto di tutti e manda fuori di testa.

20'BOMBA DI PETRICCIONE! All'improvviso Petriccione spara da trenta metri una bomba che Fiorillo disinnesca in angolo.

17' Tello apre su Anderson che crossa vero Improta: l'attaccante manca l'aggancio. Intanto Zeman richiama Del Sole, piuttosto spento, e manda in campo Cappelluzzo.

16'  Prima mossa per Grosso: fuori Busellato, entra Franco Brienza.

14' Improta prova a calciare da casa sua: Fiorillo si distende senza problemi. Intanto sta per entrare Brienza.

13' Molto impreciso Tello che dal limite dell'area apre malissimo per Galano, tutto solo all'interno dell'area.

12' Anderson prende palla al centro e verticalizza male per Improta che non può arrivarci.

11' La punizione di Del Sole è una telefonata per Micai.

10' Tello perde una palla sanguinosa a centrocampo e origina il contropiede di Del Sole che salta tutti e sbatte solo sul muro Tonucci. Adesso il Pescara ha una buona punizione dalla destra dopo un fallo di mani di Fiamozzi.

8' Adesso Improta riceve da Tello e cerca una conclusione mancina piuttosto improbabile: palla altissima.

7' Parte in progressione Fiamozzi che ottiene un corner importante.

6' Adesso Tello scippa un pallone a Brugman, percorre quaranta metri palla al piede, ma fallisce il passaggio decisivo per Cissè: bravo Fornasier, ma è un altro Bari nella ripresa.

4'FIORILLO STREPITOSO SU GALANO! Improta imbecca bene Galano che prende campo e solo davanti a Fiorillo si fa ipnotizzare.

3'GALANO SFIORA LA TRAVERSA! Apertura rapida di Tello sulla destra per Anderson che con un cross al centro trova solo Galano: il numero undici stoppa e cerca un tiro impossibile che per poco non beffa Fiorillo

2' Un po' impreciso oggi Gyomber che lascia per strada un pallone invitante per la ripartenza pescarese: monumentale Tonucci che in scivolata taglia la strada a Pettinari e lo fa in modo pulito.

1' Via alla ripresa: prima palla al Bari che deve dar seguito agli ultimi cinque minuti del primo tempo. Aggressivo il Bari in partenza con Galano che va subito a prendersi un corner.

45' L'arbitro dice che basta così: 0-0 il primo tempo tra Bari e Pescara.

44' Galano piazza un bel mancino, ma la palla non si abbassa del tutto e sfiora di pochi centimetri la traversa.

42' Adesso è Improta a guadagnare una punizione dalla mattonella di Galano.

41' Fallo tattico di Carraro, che impedisce la ripartenza veloce di Tello e conquista un meritato giallo.

39' Grosso ha invertito gli esterni: Improta a destra, Galano a sinistra.

38' Cissè è straripante e con una progressione pazzesca salta due uomini e spara in porta trovando un super Fiorillo che gli dice di no.

36'  Cissè fa due numeri pazzeschi su due giocatori e al momento del cross per Galano fallisce completamente la misura del passaggio

31' Adesso si fa più veloce la manovra: Busellato legge il taglio di Anderson che penetra in area e crossa rasoterra su Cissè. La girata del guineiano si spegne sul fondo.

30' Buono scambio tra Improta e Tello, con quest'ultimo che viene chiuso irregolarmente, causando una punizione da buona posizione.

27' Cross di Petriccione che trova la testata di Cissè a centro area: para agevolmente Fiorillo.

26' Bari troppo lento e prevedibile nella manovra. Ora prova ad accendersi Cissè con un tunnel  che gli permette di superare un uomo, ma non il secondo.

24' Giallo per Fiamozzi che strattona Pettinari molto vistosamente.

22' Grosso arrabbiato con i suoi che temporeggiano troppo in fase di impostazione. 

19' Sull'angolo, spazza Fiamozzi che però non fa allontanare dalla sua area il Pescara. Ci pensa Tonucci, che chiude sul taglio di Mazzotta. Efficaci, per ora, gli interventi del numero cinque barese.

18' Buona chance per Palazzi ch guadagna il primo corner della gara con un tiro dalla distanza che Tello ha deviato di poco sopra la traversa.

17' Galano invita Anderson al cross sulla destra: l'olandese, però, fallisce il cross per Cissè.

15' Ora Cissè si spende in un ottimo recupero palla sulla trequarti che origina un'azione pericolosa per Improta. Il cross del numero sedici non trova però l'attaccante guineiano.

12' Gioca bene il Pescara che con Palazzi trova una buona apertura su Zampano. Il numero undici crossa rasoterra, ma trova l'intervento di Gyomber che in scivolata anticipa tutti e permette a Micai di recuperare.

11' Ottimo ripiego difensivo di Anderson che scivola su Mancuso ed evita una ripartenza molto pericolosa da parte del Pescara.

7' Sinistro poderoso di Del Sole che termina sul fondo: l'azione nasce da un altro errore di Gyomber che attende troppo per spazzare e si fa soffiare un altro pallone molto pericoloso. Lo slovacco è in affanno in questi primi minuti.

5' Gyomber pasticcia su un disimpegno e subisce il pressing di Palazzi: Micai esce e stronca l'azione pescarese.

Fiamozzi agisce terzino sinistro: confermato il 4-3-3.

1' Via al sfida: primo pallone al Pescara che attacca verso la Curva Nord del San Nicola.

20.29 - I ventidue calciatori entrano in campo davanti alla splendida cornice del San Nicola, che intona le note dell'inno ufficiale.

20.27 - Le squadre stanno per superare il tunnel: il Bari veste di nero, mentre il Pescara è in classica tenuta biancoazzurra.

20.23 - Le squadre sono negli spogliatoi, lo speaker sta annunciando le formazioni delle due squadre.

20.14 - Petriccione a Sky Sport: "In casa giochiamo più sciolti davanti al nostro pubblico e magari ci è più facile. Siamo un gruppo di tanti giocatori, tutti forti, e anche in emergenza verremo fuori con la forza del gruppo. Il mister mi sta dando fiducia e io provo a dare il 100%".

20.07 - Zeman a Sky Sport: "Mi auguro si riparte dal secondo tempo contro il Palermo e anche giovedì abbiamo fatto un buon allenamento contro l'Under 21. La partita è difficile, perché il Bari in casa ha fatto meglio di tutti. Spero di creargli qualche problema. Del Sole è forte tecnicamente, come tutti i giovani ancora deve maturare, ma ha grandi prospettive".

20.04 - Grosso a Sky Sport: "Anderson ha grandi qualità, si sta integrando bene alla nostra mentalità. Ha margini di miglioramento e già da oggi vediamo se riesce a colmarne qualcuno. Lo rivedrete spesso. Lui è uno che prediilige la fase offensiva e dobbiamo arginare le folate dei nostri avversari".

19.51 - Sono previsti più di ventimila tifosi al San Nicola questa sera. Alla fine del primo tempo avremo un dato ufficiale, visto che la vendita è aperta sino alle 20.30 ai botteghini dello stadio.

Grosso conferma gli uomini ipotizzati alla vigilia della partita, ma non dà punti di riferimento sul modulo con cui affronterà il Pescara: sono tre addirittura le soluzioni applicabili con l'undici schierato oggi e per certi versi obbligato viste le molteplici assenze (Basha, Capradossi e Marrone su tutte). Il Bari potrebbe predisporsi a quattro dietro con Anderson a destra e Fiamozzi dirottato a sinistra o passare a tre con Fiamozzi terzo centrale (come già visto con l'Avellino) e Anderson e Tello esterni di centrocampo. In caso di difesa a tre, però, Improta agirebbe come al solito con mobilità sulla corsia mancina, rischiando di diventare un quinto centrocampista. 
Il Pescara conferma il 4-3-3, ma modifica tre uomini rispetto alle previsioni: fuori Valzania, Crescenzi e Coulibaly e dentro Mazzotta, Palazzi e Carraro.

BARI (4-3-3) - Micai, Fiamozzi, Tonucci, Gyomber, Anderson; Busellato, Petriccione, Tello; Galano, Cissè, Improta. (A disp.De Lucia, Conti, Sabelli, Kozak, Brienza, Cassani, Salzano, Iocolano, Floro Flores, Scalera, Nenè, Diakite). All.Grosso
PESCARA (4-3-3) - Fiorillo; Zampano, Perrotta, Fornasier, Mazzotta ; Carraro, Brugman, Palazzi; Mancuso, Pettinari, Del Sole. (A disp.Pigliacelli, Crescenzi, Kanoute, Ganz, Valzania, Elizalde, Latte Lath, Selasi, Cappeluzzo, Coulibaly, Baez). All.Zeman