Gagliolo, due pali e un rosso ad Empereur fanno cadere il Bari a Parma

 di Marco Fornaro  articolo letto 28271 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Gagliolo, due pali e un rosso ad Empereur fanno cadere il Bari a Parma

Basta così: il Parma batte il Bari grazie a un gol di Gagliolo e allontana definitivamente i biancorossi dalla quarta posizione. Bari sfortunato sin dall'inizio (out Andrada per infortunio dopo dieci minuti) e sfortunato nel finale quando prima ha colpito una traversa con Henderson e poi con Nené da due passi. Nel mezzo un rosso a Empereur che ha complicato il finale dei biancorossi.

51' L'ultima occasione è per Improta, la cui conclusione debole si spegne tra le braccia di Frattali.

49' Altro colpo di testa di Nenè su cross di Basha: palla alta.

46' PALO DI NENE! BARI SFORTUNATISSIMO! Brienza piazza il cross dalla sinistra e Nenè da due passi becca il palo. Sfortunatissimo il Bari.

6' di recupero

41' Non molla il Bari: Improta borseggia un pallone al centrocampo e lo manda avanti per Floro Flores che dalla distanza sfiora il montante. Adesso il Parma richiama Ceravolo, entra Calaiò.

38'ESPULSO EMPEREUR! Dal possibile pareggio al rosso per Empereur che strattona Ceravolo isolato in contropiede e gli impedisce di andare in porta.

36'TRAVERSA DI HENDERSON! Bolide da lontanissimo di Henderson che spacca la traversa. Sul tap-in Nenè non riesce a dare forza al pallone.

35' Esce Scavone, dentro Anastasio.

32' D'Aversa stava per mandare in campo Anastasio per Ciciretti ma Scavone ha qualche problema e allora il cambio è congelato.

28' Provvidenziale intervento di Iacoponi che evita la battuta a rete di Improta da due passi. Sull'angolo Brienza ha una bella chance con il mancino: palla a lato di pochissimo.

Adesso Grosso è passato al 4-2-3-1 con Improta-Brienza-Floro alle spalle di Nenè. Gyomber nell'inedita posizione di terzino.

23' Sinistro da lontano di Brienza, deviato in angolo. Adesso il Parma manda dentro Scozzarella per Di Gaudio: cambio conservativo di D'Aversa.

21' Giallo per Gagliolo che stende Sabelli, diffidato anche lui. L'ultimo cambio di Grosso sarà Improta: esce Sabelli.

18' Ciciretti ubriaca di finte Empereur e col destro calcia di poco a lato.

14'GAGLIOLO! PARMA AVANTI! Sul cross di Dezi, Gagliolo svetta di testa - dimenticato dalla difesa- e beffa Micai.

13'SI ESALTA MICAI! All'improvviso Di Gaudio calcia una sventola dalla sinistra, ma Micai con la mano aperta gli nega la gioia del gol. 

11' Sarà Brienza il secondo cambio per il Bari: fuori Iocolano, spesso impreciso oggi.

10' La punizione di Ciciretti non prende il giro e finisce di poco fuori.

9' Sabelli frena un triangolo e oltre a portarsi a casa un giallo pesante (era diffidato) concede una punizione dal limite al Parma.

8' Azione avvolgente del Bari che dopo una serie di passaggi porta Nenè al tiro dalla distanza. La conclusione termina alta, ma Sabelli era tutto solo sulla destra.

6' Ciciretti prova a piazzare dalla distanza il mancino: para Micai.

5' Giallo per Marrone che ferma la ripartenza di Ciciretti.

4' Ceravolo prova ad anticipare Marrone, che poi con l'aiuto di Empereur esce fuori da una brutta situazione.

3' Bella finta di Nenè che poi però non riesce a dare forza al suo tiro.

2' Subito buona idea per Henderson che ha campo e lo sfrutta per crossare al centro dell'area in direzione di Nenè. Palla che scivola sul fondo.

1' Si riparte: per ora congelato il cambio Oikonomou. Il greco si era riscaldato con una certa intensità.

L'unico che è rimasto sul campo a scaldarsi è Marios Oikonomou, possibile un suo ingresso immediato in campo.

48' Senza ulteriori sussulti finisce un primo tempo molto vivace e interessante: da segnalare un paio di occasioni per Floro Flores, che ha sostituito l'infortunato Andrada al 15', e alcune opportunità che il Parma ha distribuito tra Ceravolo e Barillà. L'azione più pericolosa sui piedi di Sabelli che da due passi si è fatto ipnotizzare da Frattali.

45' 3' di recupero

35'OCCASIONE MADORNALE PER SABELLI! Sugli sviluppi di un angolo Henderson guida il contropiede in tre contro due e manda in porta Sabelli che a due passi da Frattali si fa ipnotizzare.

32' Errore di valutazione di Floro Flores che non vede una prateria davanti a Nenè e prova la soluzione personale, senza esito.

31' PERICOLOSO BARILLÀ! Barillà lascia sul posto Sabelli e poi con il sinistro calcia a lato: esterno della rete per l'ex Reggina. Gara molto intensa, ritmi altissimi.

29'ANCORA FLORO FLORES! Sull'angolo dalla sinistra, Floro Flores stoppa e calcia subito verso la porta: stesso angolo, stavolta Frattali la battezza sul fondo con lo sguardo.

28'OCCASIONE FLORO FLORES! Aggancio da fantascienza di Floro Flores che con grande rapidità di pensiero spara subito in porta: Frattali vede la palla all'ultimo e manda in angolo.

26' Floro Flores ispira Iocolano che con una punta da calcetto impegna Frattali.

24'GAGLIOLO VA VICINO AL VANTAGGIO! Sugli sviluppi di un angolo, Gagliolo in scivolata si produce in una conclusione potentissima che fa la barba al palo. 

22' Ceravolo manda in crisi Empereur, ma il suo buon lavoro è sprecato da un tentativo di tiro-cross di Ciciretti che non va a buon fine.

21' OCCASIONE PER NENÈ! Buona intuizione di Henderson che in verticale serve Floro Flores, bravo poi ad accentrarsi e scaricare su Nené che dalla distanza calcia di poco fuori.

19' Primo giallo del match ed è per Sierralta che con un fallo tattico ha troncato il contropiede del Bari avviato da Basha.

18' Balkovec taglia il cross sul primo pallone, Sierralta svetta in anticipo su Nenè appostato sul primo palo. Poi Balkovec ci riprova dalla sua mattonella, l'out di sinistra, e spara un bolide deviato in angolo.

17' Primo angolo anche per il Bari: triangolo Iocolano-Sabelli e cross dell'ex Alessandria respinto in corner.

16' Marrone getta fuori il pallone per permettere il cambio: dentro Floro Flores, esce Andrada.

13' Dopo Cissè, Grosso perde anche Andrada davanti. Il ragazzo argentino esce sulle sue gambe ma zoppica: sta entrando Floro Flores, Bari momentaneamente in dieci.

12' Staff medico del Bari in campo per soccorrere Andrada che in seguito a uno scontro con Sierralta ha rimediato un problema alla caviglia. 

8' Nenè prova a pareggiare il conto delle occasioni con un sinistro dalla distanza, ma Frattali non ha problemi nella presa.

6'CHANCE PARMA! Triangolazione ben riuscita del Parma che porta poi al tiro Ciciretti: la conclusione dell'ex Benevento è forte ma trova i piedi di Micai. Sul tap-in Ceravolo si fa anticipare in angolo, il secondo per i ducali. Sul corner poi nulla di significativo da registrare,

4' Sugli sviluppi del corner il Bari trova un buon contropiede, mal gestito da Iocolano, il cui cross si perde tra le maglie del Parma.

3' Ceravolo prova a prendere sulla corsa Gyomber, ma lo slovacco fa buona guardia e concede il primo corner della gara al Parma.

Buone notizie intanto dagli altri campi: la Cremonese conduce con il Venezia

1' Via alla sfida: primo pallone della sfida al Parma che attacca in direzione del settore ospiti del Bari.

15.00 - Eccole le squadre in campo accompagnate dal direttore di gara Di Paolo di Avezzano. Tra poco il fischio d'inizio.

14.58 - Squadre ancora nel tunnel, settore ospiti affolatissimo: circa duemila baresi al Tardini.

14.47 - Piccola curiosità: il Parma ha solo giocatori italiani in campo, eccezion fatta per Sierralta. Quattro le presenze azzurre nell'undici barese: Micai, Marrone, Sabelli, Iocolano.

14.16 - Arrivano ora le formazioni ufficiali: Bari con il 3-5-2, Andrada affianca Nené. Sabelli vince il ballottaggio con Anderson, Iocolano la spunta su Tello. Tutto confermato per D'Aversa che manda avanti il tridente Ciciretti-Ceravolo-Di Gaudio. L'ex Dezi titolare a centrocampo.

PARMA (4-3-3) - Frattali; Gazzola, Iacoponi, Sierralta, Gagliolo; Dezi, Scavone, Barillà; Ciciretti, Ceravolo, Di Gaudio. All.D'Aversa
BARI (3-5-2) - Micai; Gyomber, Marrone, Empereur; Sabelli, Henderson, Basha, Iocolano, Balkovec; Andrada, Nenè. All.Grosso

Si chiude al Tardini il tour de force del Bari che, dopo aver pareggiato a Palermo e sconfitto a domicilio il Perugia, sfida il Parma di Roberto D'Aversa in una gara dal sapore di Serie A: emiliani a caccia di un successo per la promozione diretta, Bari in cerca di conferme dopo la bella vittoria di sabato scorso. I tre punti saranno fondamentali per cercare di agguantare la miglior posizione nella griglia play-off (minime le chance di A diretta considerando la probabile penalizzazione). 
Tra poco le scelte ufficiali dei due tecnici.