Kozak stende la capolista, il Bari torna a vincere: 1-0 al Frosinone

 di Marco Fornaro  articolo letto 26243 volte
Libor Kozak
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Libor Kozak

Un Bari impaurito nel primo tempo e lucido nella ripresa stende un Frosinone poco pericoloso e annullato dalle prove maiuscole di Gyomber e Marrone. Decide Kozak, al primo timbro stagionale.

50'BASTA COSÌ! Un gol di Libor Kozak permette al Bari di riconquistare i tre punti cinquantacinque giorni dopo l'ultima volta e battendo il Frosinone capolista.

49' Galano si fa stendere in contropiede e probabilmente porta a casa la vittoria.

48' Ammoniti Ciofani e Basha.

47' Adesso il tema è chiaro: il Frosinone aggredisce gli spazi e il Bari spazza ogni pallone che arriva in area di rigore.

5' di recupero.

43' Giallo per Nenè che se ne era andato in porta, ma che secondo Di Paolo aveva agganciato col braccio.

42' Grosso modifica l'assetto: entra Diakitè nel finale, fuori Djavan Anderson.

40' Gyomber salva su un pallone pericoloso che vagava in area di rigore tra Ciofani e Paganini.

39' Azione personale di Tello che sguscia tra due difensori e preferisce la soluzione personale: para Bardi.

37' Secondo cambio per Grosso: esce Kozak, entra Nenè.

36' Longo cambia ancora: fuori Dionisi e dentro Citro e fuori anche Matteo Ciofani per Paganini.

35' Anderson ripiega e devia in angolo il cross di Beghetto, instancabile.

34' Sempre pericolosi i tagli da destra di Matteo Ciofani che anche questa volta riceve un cross dalla destra, si arrampica su D'Elia e crea scompiglio in area barese: Marrone, attento, spazza. 

31' Anderson brucia in velocità Terranova, ma poi inspiegabilmente crossa troppo lentamente per Kozak e ottiene solo un corner. 

29' Galano legge l'inserimento di Busellato che poi tentenna insieme a Kozak per calciare. Non due calciatori con piedi finissimi, e si vede.

25' Cambia Grosso: dentro Andrès Tello, fuori Henderson. Prova sufficiente dello scozzese. Risponde subito Longo: Soddimo per Ciano.

23'CHANCE PER CHIBSAH! Cross di Ciano allontanato da Gyomber - probabilmente braccato fallosamnte da Ciofani - e bomba di Chibsah che sfiora la traversa.

21' Adesso il pubblico si scalda: Dionisi va in percussione e viene fermato da uno straordinario Gyomber. Sull'angolo Micai distende la manona e lancia il contropiede.

20' Adesso Galano prova una cosa impossibile: controllo a seguire e stoccata da posizione defilata. Alto.

18'KOZAAAAAAAAKK! 1-0 BARI! All'improvviso il Bari passa con il più beccato dal pubblico: Libor Kozak riceve l'angolo di Galano e stacca di testa.

16' Cross di Ciano e uscita sicura di Micai che fa sua la sfera e lancia subito il contropiede.

11' Questa volta male Sabelli che sbaglia le misure del cross per Kozak, ben appostato in area.

9' Gara generosissima di Sabelli - il migliore - che sale ancora in attacco e con una finta penetra in area di rigore, ottenendo un buon corner.

6' Si infiamma il match: Ciano alza un campanile per Dionisi che perde l'attimo per via della deviazione provvidenziale di Gyomber. Sul corner Sabelli risponde con la faccia, scatenando le proteste di Dionisi che reclamava un fallo di mani.

5' OCCASIONE PER GALANO! In contropiede il Bari parte con Sabelli: il terzino manda in porta Galano che parte verso Bardi e calcia col mancino: il portiere scuola Inter si piega e si oppone.

4' Coast to coast di Anderson che si avventura palla al piede per sessanta metri prima di venire rimontato dalla difesa ciociara. L'olandese dialoga con Basha e Sabelli, ma il cross del terzino non trova Kozak.

1' Si riparte: in campo gli stessi ventidue che hanno iniziato la partita. Questa volta è il Frosinone a dare il calcio d'inizio.

Finisce il primo tempo: Frosinone che nel complesso si fa leggermente preferire davanti ad un Bari che ha creato una sola occasione con Kozak (piuttosto sulle gambe nel primo tempo), ma che ha tenuto botta alla manovra dei ciociari. Biancorossi spesso impauriti e privi di personalità.

47' Henderson travolge Ariaudo e si becca un giallo che chiude il primo tempo.

45' OCCASIONE PER MATTEO CIOFANI! Taglio pazzesco di Matteo Ciofani, dimenticato dalla retroguardia barese, e ben imbeccato dalla scucchiaiata di Maiello: la sua conclusione viene alzata in angolo da Micai.

41' Asse fratelli Ciofani: Matteo crossa per Daniel che gira di testa. Palla sul fondo.

37' Giallo per Chisbah che prima tenta il contropiede, poi viene intercettato da Henderson che a sua volta subisce un pestone da Chibsah.

35' Sembra durata pochissimo l'inversione: Anderson è tornato a destra e Galano a sinistra. Adesso Sabelli cerca un cross, telefonato su Bardi.

33' Adesso Grosso inverte gli esterni: Anderson a sinistra e Galano nella sua posizione originaria di esterno destro.

32' Angolo di Galano e zampata di Gyomber: altissima.

31' Questa volta il cross di D'Elia è impreciso e non trova Kozak: Beghetto però aiuta il Bari e senza essere pressato devìa involontariamente in angolo.

28' Gioco fermo perché Basha ha appena preso una pallonata in pieno volto.

24' Kozak fa una buona sponda per D'Elia che si avventura in attacco, ma colpisce male: una telefonata per Bardi.

20' Basha sventaglia su Anderson che non aggancia.

18'SI SALVA MICAI! Il cross di Beghetto incontra una pericolosa deviazione di Sabelli che per poco non beffa Micai: il portiere con reattività alza la mano di richiama e respinge. Poi il Bari ci mette un po' a uscire - errore di Busellato - e alla fine rimedia con D'Elia, bravo a subire fallo e far respirare la squadra.

15' Anderson premia l'ennesima sovrapposizione di Sabelli che crossa bene, ma senza trovare Kozak.

14' Match divertente fino ad ora: adesso è il Bari che sta alzando i giri, ma in due tentativi non è riuscito a servire bene Kozak che ora fallisce un controllo sul cross di D'Elia.

12'OCCASIONE CIANO! Ciofani effettua un cambio campo pazzesco e Beghetto sva sul fondo e crossa per Ciano che in rovesciata sfiora il montante. Giocata pazzesca, Micai graziato.

10' Il Bari esce da una situazione difficile complessa (Ciano aveva battuto in area sul corpo di Marrone), ma poi non riesce a far partire il contropiede per un passaggio errato di Galano

7'OCCASIONE KOZAK! Sabelli guadagna metri e metri di campo in contropiede e poi verticalizza su Kozak che nel tentativo di conclusione viene anticipato da Ariaudo col pallone che schizza sopra la traversa. L'ultimo tocco è del ceco, che nel rimpallo ha toccato nuovamente la sfera.

4' Buona combinazione del Bari: Kozak fa un'ottima sponda per Henderson che poi lancia Galano sulla corsia. La palla ritorna al centro dove Busellato fallisce il suggerimento per Kozak, totalmente impreciso.

2' D'Elia è a terra per un contrasto di gioco e si tocca la fronte.

In questo momento Anderson agisce a destra e Galano a sinistra.

1' Il Bari lascia la prima prateria al Frosinone: Ciofani sbuca alle spalle di tutti e cerca il tiro, deviato da Gyomber in angolo. Sul tiro dalla bandierina Micai spazza.

1' Via alla partita, fischia Di Paolo: il Bari tocca il primo pallone della sfida con Henderson e attaccherà verso la Curva Sud in questa prima frazione.

15.03 - Il Bari fa cerchio in questo momento: parole d'incoraggiamento tra i calciatori, molto partecipi nel discorso Micai e Basha.

15.01 - Arbitri che accompagnano ora i calciatori all'interno del rettangolo verde: Bari in maglia bianca, Frosinone in casacca gialla.

15.00 - Qualche minuto di ritardo: nessuno è in campo.

14.33 - Anche Grosso ai microfoni di Sky: "Le ultime due sconfitte pesanti hanno creato un ambiente diverso da quello di prima. Il nostro obiettivo oggi è quello di riportare il clima che ci ha accompagnato fino a poche giornate fa. Troppi cambi? Anche a me piacerebbe un assetto definitivo. Se andiamo ad approfondire i cambiamenti, alcuni sono dovuti a squalifiche o rientri di infortunati quindi non mi faccio condizionare. So che percorso stiamo facendo, so di avere a disposizione un gruppo sano e spero presto di riuscire a trovare un assetto definitivo. Non mi diverto a cambiare. Spero che oggi sia un punto di partenza. Anderson e Henderson? Sono due ragazzi interessanti con delle grandi qualità. Spero che oggi possano dimostrarle".

14.28 - Parla Longo ai microfoni di Sky Sport: "Il Bari è una compagine forte e attrezzata per stare nei piani alti. Non mi fido di questa pseudo-crisi che li sta colpendo. Ci sarà da battagliare e dovremo fare una grande partita. Rispetto all'ultima gari, il Bari ha cambiato sei giocatori.. Anderson ha caratteristiche diverse da Improta. Sarà un Bari con un assetto diverso e dovremo esseri bravi a leggere la gara".

14.11 - Freddo e vento al San Nicola, dove non si attende un pubblico molto numeroso e soprattutto amorevole nei confronti della squadra dopo le ultime uscite. 

Grosso sfida il Frosinone con il 4-3-3, ma cambia ancora parecchi volti rispetto allo scorso turno: si rivedono titolari Marrone, Gyomber e Basha. Le novità però sono in attacco: Galano l'unico riconfermato che affiancherà Libor Kozak e addirittura Djavan Anderson nel tridente. Riposa Improta, dal 1' anche lo scozzese Henderson.

BARI (4-3-3) - Micai, Sabelli, Marrone, Gyomber, D'Elia; Busellato, Basha, Henderson; Galano, Kozak, Anderson.
FROSINONE (3-4-1-2) - Bardi; Terranova, Ariaudo, Brighenti; Ciofani, Maiello, Chibsah, Beghetto; Ciano, Dionisi, Ciofani