Bari, col Venezia si salva solo Brienza. Le pagelle dei biancorossi

 di Mario Caprioli  articolo letto 12979 volte
Bari, col Venezia si salva solo Brienza. Le pagelle dei biancorossi

Prima sconfitta casalinga per il nuovo Bari di Fabio Grosso. Al San Nicola passa il Venezia, con il minimo sforzo, grazie alle reti dell'ex Bentivoglio su rigore e di Zigoni. I galletti restano a tre punti mentre i lagunari raggiungono quota cinque.

Di seguito le pagelle dei biancorossi:

MICAI 6 Nulla può sulle due reti del Venezia.

FIAMOZZI 5.5 Meno brillante rispetto alle precedenti uscite. Spinge poco.

MARRONE 5 Male in fase di impostazione nel nuovo ruolo di difensore centrale. Si fa sfuggire Zigoni in occasione del secondo gol.

CAPRADOSSI 5 Troppo leggero in marcatura su Moreo che fa la sponda vincente per Zigoni.

D'ELIA 4.5 Commette un'ingenuità colossale che regala il vantaggio agli ospiti.

BASHA 5.5 Torna in cabina di regia ma non riesce a conferire rapidità alla manovra.

SALZANO 4.5 Un'altra giornata no. Sbaglia tanto, forse troppo. E il pubblico lo becca alla sua uscita dal campo.

TELLO 5 Non è il solito Tello ma la squadra non lo aiuta.

IMPROTA 5.5 Schierato a destra, non riesce a confermare le precedenti prestazioni. Sfiora il gol nel finale.

NENE' 5 Prova a giocare di sponda ma non è mai pericoloso dalle parti di Audero.

IOCOLANO 5.5 Timido nei primi 45 minuti. Si scuote nella ripresa e va vicino alla sua prima marcatura in biancorosso.

FLORO FLORES 5.5 Dà maggiore movimento al reparto offensivo ma si divora due gol fatti.

BRIENZA 6 Entra nella ripresa e prova ad accendere la luca. L'assist per Floro Flores è un cioccolatino.

GROSSO 5 Seconda sconfitte in tre gare. Al cospetto di un Venezia arroccato dietro la linea della palla, il suo Bari è andato in nettà difficoltà. Biancorossi lenti, prevedibili e poco incisivi dalle parti di Audero. L'ex Juve, in ogni reparto, dovrà trovare delle soluzioni. A cominciare dalla difficile trasferta del Partenio con il Frosinone.