Tonucci-Gyomber da film-horror. Male Basha e Improta. Le pagelle

 di Mario Caprioli  articolo letto 12226 volte
Tonucci-Gyomber da film-horror. Male Basha e Improta. Le pagelle

Sesta sconfitta in campionato per il Bari che risolve la crisi dell'Entella. Al Comunale di Chiavari finisce 3-1 per la compagine di Aglietti. Nella prima frazione le due reti dei padroni di casa firmate La Mantia e Troiano (su rigore). Nella ripresa il Bari riesce ad accorciare le distanze con il solito Galano. Il 3-1 dell'Entella arriva in contropiede con l'ex De Luca.

Di seguito le pagelle dei biancorossi:

MICAI 6 Salva i suoi in almeno due occasioni. Puo' poco o nulla sui gol dei padroni di casa. Espulso, mancherà con il Palermo;

ANDERSON 5 Soffre Luppi e Diaw sulla sua corsa di competenza. Esce per infortunio;

TONUCCI 4 Perde La Mantia in occasione del primo gol e commette il fallo da rigore. Non ne azzecca una. Peggio di così...;

GYOMBER 4.5 Se Micai viene espulso, la colpa è principalmente sua. In continua apprensione sulle punte di casa;

FIAMOZZI 5 Perde De Luca nell'azione che porta al primo gol. Poco ispirato come il resto dei compagni;

TELLO 4.5 Sbaglia tutto quello che c'è da sbagliare. Impreciso e da qualche giornata in netto calo;

BASHA 4.5 Male in fase d'impostazione, pessimo in quella di interdizione;

PETRICCIONE 5 Svagato in mezzo al campo, confusionario;

GALANO 6 Segna da attaccante di rapina ma non è brillante come in altre occasioni;

FLORO FLORES 5 L'assist a Galano, poi il nulla. Continua a non incidere quando viene schierato dal primo minuto;

IMPROTA 4.5 Chi l'ha visto?;

KOZAK SV

BRIENZA 5.5 Prova ad illuminare la manovra e a volte ci riesce. Sul 2-1 spreca un clamoroso contropiede;

DE LUCIA SV

GROSSO 5 A Chiavari arriva la peggior prestazione stagionale del suo Bari. Ad un primo tempo “non giocato” dai suoi ragazzi, ha fatto seguito una reazione nei primi venti minuti della ripresa. Poi il definitivo crollo dopo il 3-1. Squadra sfilacciata, molle e poco compatta. Servirà un altro Bari nel prossimo delicato match con il Palermo. Il primo posto resta e nulla è perduto ma bisognerà imparare dalla lezione odierna.