Galano: "Avevo altre offerte ma volevo solo il Bari"

 di Mario Caprioli  articolo letto 10379 volte
Galano: "Avevo altre offerte ma volevo solo il Bari"

Dopo un anno e mezzo trascorso in quel di Vicenza, nello scorso calciomercato di gennaio Cristian Galano è tornato nella sua Bari più maturo che mai. Ai microfoni di B Magazine, il Robben del Tavoliere ha raccontato la sua scelta di approdare nuovamente nella squadra che lo ha lanciato nel calcio che conta: "In Veneto sono cresciuto in tutto. Ho lasciato Bari dopo una stagione nella quale avevo giocato poco, moralmente ne avevo risentito. Dentro di me la voglia di tornare è sempre stata forte, appena si è presentata l’opportunità, l’ho colta al volo, nonostante avessi anche altre offerte”.

L'attaccante, a 26 anni compiuti, non si spiega il motivo per il quale non ha ancora calcato i campi della massima serie: "La domanda me la sono posta, ma non so perché questo non sia accaduto. Comunque il tempo non mi manca". Il gol più bello? Galano non ha dubbi: "Quello all’Empoli in sforbiciata, è stato davvero bello”.