Nenè: "Gol? Quanti più possibili. Ce l'ho con la società Spezia..."

"Io e Raicevic, bella competizione".
 di Redazione TuttoBari  articolo letto 11874 volte
Nenè: "Gol? Quanti più possibili. Ce l'ho con la società Spezia..."

"Sta andando bene, con intensità. Con qualche compagno ho già giocato assieme, mi hanno accolto molto bene. Io titolare? E' un po' presto. Io cercherò di fare il mio massimo e di trovare spazio". Si è presentato così Nenè oggi, dopo le ottime impressioni suscitate nei primi giorni di ritiro. "Se Grosso mi lascia in panchina io devo rispettare. Gol? Cercherò di farne il più possibile. Il nostro obiettivo è andare in Serie A", parole mature quelle dell'ex Cagliari che parla anche dei compagni. "Con Raicevic è una bella competizione. Dipende cosa chiede il mister. Io preferisco fare movimento in area per finalizzare. Lui è più alto di me. Abbiamo entrambi qualità, deciderà il mister".

Già vicino al Bari, Nenè svela: "A gennaio abbiamo parlato di questa possibilità, lo Spezia non voleva rinforzare una squadra avversaria. Per me è una bella scelta. Son contento di essere a Bari. Sarei potuto arrivare ai tempi di Conte? Non sapevo questo. Spezia? Io ce l'ho con la società, non con i compagni che sono amici. Stimoli alla mia età? Cercare di fare bene a 34 anni non è facile ma io ho tanta volontà. Son venuto a Bari con questa mentalità".

Su Grosso... "E' uno che lavora tanto con possesso palla. Cerca più di lavorare la parte tattica che atletica. Se preferisco giocare con una punta vicino? Allo Spezia facevamo 4-3-3, sono abituato. Ma se gioca un altro davanti ho sempre un riferimento al fianco a me e per i difensori è più difficile. La coppia con Floro? Cosa vuoi dire a lui, è un giocatore fortissimo. Se giochiamo assieme son sicuro faremo bene".