Stellone: "Bari è il top. Con Sogliano incomprensioni ma mi fermo qui"

"Tornare? Mi sarebbe piaciuto".
 di Redazione TuttoBari  articolo letto 14662 volte
Roberto Stellone
© foto di Federico Gaetano
Roberto Stellone

"Ho scelto Bari per l'importanza della piazza e dei tifosi. Una piazza che ti dà grandi emozioni. Con il Presidente c'eravamo detti delle cose in estate che poi non sono state mantenute: è una persona buona, ad ottobre prima dell'esonero gli avevo detto delle cose che poi si sono avverate". Così, ai microfoni di Tuttomercatoweb, Roberto Stellone ha ricordato i suoi mesi a Bari.

Mesi duri, in cui a mancare è stata l'intesa con il direttore sportivo Sogliano: "Se accettare ma spesso non condividere vuol dire avvallare, allora sono d'accordo con quello che ha detto. Il mercato in entrata e in uscita è stato fatto dal direttore, non voglio fare polemica ma dico solo che abbiamo un modo diverso di vedere il calcio ed è meglio che mi fermi qui".

Si era parlato di un'eventuale ritorno... "Non ho avuto contatti, ma avevo letto qualcosa. Dico la verità: lo speravo. Però il mio ritorno per qualcuno sarebbe potuto essere un po' come tornare sui propri passi e magari avrebbe dato fastidio".