Gol da centrocampo: Bellomo è tra i pochi eletti

 di Davide Giangaspero  articolo letto 783 volte
Nicola Bellomo
Nicola Bellomo

Il gol da centrocampo è uno di quei virtuosismi per cui vale la pena guardare una partita di calcio. Non capita spesso, a volte può passare un'intera stagione senza che nessuno riesca nell'impresa, ma quando qualcuno ce la fa, entra di diritto nell'olimpo degli eletti.

Che strano ieri quel pallone calciato forte da Bellomo nel pieno del secondo tempo e arrivato in porta veloce e improvviso, quasi fosse stato nascosto dalle nuvole durante il suo lungo tragitto di 40 metri. Sì, quel pallone ha toccato il cielo e forse proprio da esso, in una partita non qualunque, è stato accompagnato in rete. "Ho visto il portiere fuori dai pali e ci ho provato": le poche parole di Bellomo a fine gara, nascondono in sè tutto l'orgoglio del giovane centrocampista barese, consapevole in cuor suo di avere certi colpi nel repertorio e di aver tentato e fatto qualcosa di straordinario.

Il gol da centrocampo, un colpo appartenuto a Maradona più di vent'anni fa ma anche a Pietro Maiellaro qualche anno dopo, tanto per restare in ambito biancorosso. In epoca molto più recente è toccato a gente come Recoba, David Beckham, Mascara e Stankovic rinverdire i fasti del passato. Ieri è toccato a Nicola Bellomo. Chapeau...