Nenè: "Sono arrabbiato, dovevamo gestire meglio"

 di Gianmaria De Candia  articolo letto 6001 volte
Nenè: "Sono arrabbiato, dovevamo gestire meglio"

Tanto rammarico in casa biancorossa dopo il rocambolesco 2-2 di Pescara. Al termine della sfida è intervenuto in zona mista Nenè. L'attaccante brasiliano ha così analizzato la prestazione della squadra, non nascondendo l'amarezza per il risultato ottenuto: "Sono sempre arrabbiato quando esco dal campo senza la vittoria, come accaduto nelle ultime due partite. Nel primo tempo abbiamo fatto una prestazione molto buona. Nella ripresa non siamo riusciti ad esprimere il nostro gioco. Potevamo prendere 3 punti, invece ne abbiamo solo uno. Abbiamo sofferto ma è normale in una partita così. Giocavamo fuori casa e dopo il doppio vantaggio, hanno avanzato il loro raggio d'azione. Noi dovevamo gestire meglio la palla e sfruttare le occasioni per segnare". 

Il classe 83' ha poi concluso il suo intervento con un commento sulla sua marcatura (momentaneo 1-0): "Sul gol sono stato bravo ad attaccare il secondo palo - afferma ai microfoni di Radionorba - ho ingannato il difensore con il movimento e l'ho anticipato. Bravi tutti perchè abbiamo creato l'occasione per arrivare al cross di Anderson".