BWIN - Vincono Sassuolo e Livorno; all'Hellas il derby col Vicenza

Il resoconto delle gare pomeridiane della 4° giornata
 di Gaetano Nacci Twitter:   articolo letto 905 volte
Domenico Maietta
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
Domenico Maietta

Livorno e Sassuolo procedono ancora a braccetto al comando della serie B, con un quattro su quattro che permette loro di guardare tutti dall'alto verso il basso. I neroverdi di Di Francesco si impongono per 2-1 sulla Pro Vercelli, che nella prima frazione di gioco ha destato qualche preoccupazione di troppo per i padroni di casa, che vanno in vantaggio con un autogol di Valentini, poi Terranova raddoppia sul dischetto. A nulla vale la rete nel finale siglata da Iemmello per gli ospiti.

Vince facile il Livorno, che batte 4-2 l'Empoli. Apre le marcature Siligardi su calcio piazzato, raddoppia nella ripresa Emerson con un gran tiro dalla distanza. Gli ospiti accorciano le distanze con Cori al 72', ma Paulinho prima e Bigazzi poi portano i labronici a distanza di sicurezza, mentre Spinazzola nel recupero fissa il punteggio sul definitivo 4-2.

Gol e spettacolo nel derby veneto tra Vicenza ed Hellas Verona. Biancorossi in vantaggio con un bel gol di Malonga, ma Cacia ribalta la situazione con una doppietta prima dell'intervallo. Nella ripresa Maietta è decisivo: prima commette un'ingenuità in difesa, che permette a Pinardi di pareggiare su rigore, poi sigla il gol del decisivo 2-3.

Cade lo Spezia sul campo dell'Ascoli, sale in classifica il Cittadella, che batte 1-0 il Lanciano. Il Grosseto arresta la corsa del Crotone (1-0, gol dell'ex Bari Sforzini), mentre termina 2-2 tra Reggina e Modena. Il Novara non va oltre il pari contro la Juve Stabia, infine, Ternana e Cesena danno vita ad un pari a reti bianche.

Risultati: Brescia-Padova 0-0 (giocata ieri); Ascoli-Spezia 2-0; Cittadella-Lanciano 1-0; Grosseto-Crotone 1-0; Livorno-Empoli 4-2; Novara-Juve Stabia 1-1; Reggina-Modena 2-2; Sassuolo-Pro Vercelli 2-1; Ternana-Cesena 0-0; Vicenza-Verona 2-3.

LA CLASSIFICA AGGIORNATA, CLICCA QUI