Gs - Undici squalificati: una giornata per Micai

 di Gianmaria De Candia  articolo letto 4958 volte
Foto di Saverio De Giglio
Foto di Saverio De Giglio

Il Giudice Sportivo ha diramato l'elenco dei provvedimenti disciplinari dopo la diciassettesima giornata di Serie B. Per il prossimo impegno di campionato, in programma domenica al San Nicola, mister Grosso dovrà fare a meno di Alessandro Micai, fermato per un turno dopo l'espulsione di Chiavari. Problemi in vista anche per il Palermo, prossimo avversario dei galletti, che non avrà a disposizione i centrocampisti Jajalo e Murawski (a causa raggiungimento della quinta ammonizione stagionale). 

Otto sono, invece, gli altri calciatori squalificati. Tra questi spiccano le sanzioni di 3 giornate ai danni di Domizzi (Venezia), reo di aver espresso un ingiuria all'arbitro, e Kupisz (Cesena) per aver colpito un calciatore avversario con una gomitata al volto. Un turno, invece, a Bandinelli (Perugia), Bentivoglio (Venezia), Cacia (Cesena), Konate (Pro Vercelli), Perrotta (Pescara) e Signorini (Ternana). 

Ammende per cinque società a causa delle intemperanze dei propri sostenitori: Brescia (5000 euro), Perugia (5000), Cremonese (3000), Foggia (3000), Avellino (2000) e Spezia (1000). Tra i dirigenti, infine, inibizione fino al 12 Dicembre per il dirigente del Cesena, Rino Foschi, per avere contestato l'operato arbitrale proferendo espressioni blasfeme.