PALLAMANO - Intini Noci, Costanzo a Fasano

Il presidente Cammisa: "Per il girone di ritorno, fiducia a Sergio Recchia che è sempre stato al centro del nostro progetto sportivo"
27.12.2011 21:00 di Redazione TuttoBari  articolo letto 1221 volte
Fonte: Ufficio Stampa Pallamano Intini Noci
Sergio Recchia
Sergio Recchia

Tornerà ad allenarsi in sede martedì 3 gennaio la Pallamano Intini Noci, formazione che attualmente occupa la sesta posizione del campionato nazionale serie A d'elite di pallamano maschile. In vista della ripresa del massimo torneo dell'handball nazionale (prevista per sabato 21 gennaio con la difficile trasferta di Trieste), infatti, la compagine del presidente Stefano Cammisa si ritroverà al Pala Intini Angelo per preparare un girone di ritorno che si annuncia tanto complicato quanto entusiasmante.

Alla ripresa degli allenamenti non ci saranno gli "azzurri" Alejo Carrara e Martin Doldan, impegnati con la nazionale italiana del ct Franco Chionchio nelle due gare di qualificazione ai Mondiali di Spagna 2013 (entrambe contro la Lituania, giovedì 5 gennaio a Vilnius e sabato 7 gennaio a Cologne). Non ci sarà neppure Giancarlo Costanzo: l'ala destra siciliana, infatti, torna alla Junior Fasano, formazione in cui aveva giocato le ultime due stagione, dopo la parentesi di qualche mese alla Intini Noci. "E' una decisione presa di comune intesa tra atleta e società - ha sottolineato il presidente Cammisa - L'accordo soddisfa entrambe le parti. Per il ruolo di ala destra, ora, la Pallamano Noci darà fiducia al giovane Sergio Recchia che, già nello scorso campionato, ci aveva dato ampie garanzie e che, comunque, è sempre stato al centro del progetto sportivo".

Sarà Recchia, quindi, il titolare per tutto il girone di ritorno che, tra le altre cose, vedrà il Noci impegnato in ben tre anticipi televisivi: alla 14esima giornata venerdì 3 febbraio a Teramo, alla 15esima giornata venerdì 10 febbraio a Fasano e alla 18esima giornata venerdì 2 marzo per il derby interno contro Conversano.