Accadde oggi: il Bari spaventa il Milan a San Siro

21.03.2017 12:15 di Gianluca Sasso  articolo letto 4224 volte
Eugenio Fascetti
© foto di Federico Gaetano
Eugenio Fascetti

21 marzo 1999: il Milan di Alberto Zaccheroni ospita il Bari a San Siro. I rossoneri riusciranno soltanto a strappare un pareggio in extremis agli uomini di Fascetti, per lunghi tratti in vantaggio.

Al quinto minuto, Osmanovski gela il Milan con un pallonetto chirurgico che si infila alle spalle dell'incolpevole Abbiati. A fine primo tempo, il pareggio dei padroni di casa: Bierhoff è lesto a ribattere in rete una difettosa respinta del portiere Indiveri, in campo al posto del titolarissimo Franco Mancini, out per infortunio.

Nella ripresa, i galletti reggono bene ed al 79' passano nuovamente in vantaggio: Giorgetti soffia il pallone a Ziege e lo serve ad Osmanovski che, in piena area, non ha difficoltà a siglare l'1-2. Sembra fatta per il Bari, ma al 91' Innocenti commette fallo di mano in area: è rigore. Dal dischetto Ganz non sbaglia, consentendo così al Milan di evitare una figuraccia davanti al proprio pubblico.