Bari, nuovo capitano cercasi. Fascia senza padroni, quanti nomi negli ultimi anni...

03.07.2018 21:00 di Francesco Serrone  articolo letto 9898 volte
Bari, nuovo capitano cercasi. Fascia senza padroni, quanti nomi negli ultimi anni...

L'addio (con annessa polemica) di Migjen Basha e le partenze di diversi senatori che hanno vestito la maglia biancorossa nelle ultime stagioni pongono la questione, al momento non prioritaria ma nemmeno di poco conto, su chi debba indossare la fascia di capitano nel prossimo campionato. Un torneo che si preannuncia ancor più difficile dei precedenti, visto l'arrivo di club di un certo spessore provenienti dalla Serie C e dalla Serie A. Inoltre, a meno di ulteriori colpi di scena, è intenzione della società ridurre il budget a disposizione. Si lavorerà in particolar modo sul monte ingaggi che ha pesato in maniera non indifferente sulle casse del club. I due punti di penalizzazione che sono costati il sesto posto sono stati determinati dalle difficoltà del presidente Giancaspro che non è riuscito a pagare in tempo le ritenute Irpef e i contributi Inps relativi agli emolumenti dei tesserati. 

LINEA VERDE - Sogliano è al lavoro per costruire un Bari "giovane", a partire dall'allenatore che dovrebbe essere, con tutta probabilità, l'esordiente Mauro Zironelli. Difficile al momento ipotizzare chi potrebbe essere il nuovo capitano. Dei calciatori bandiera presenti in rosa, Sabelli ha appena fatto le valigie (destinazione Brescia) mentre è oggetto di valutazione la posizione di Micai e Galano, che potrebbero essere ceduti in caso di offerte importanti.

PRECEDENTI - Negli ultimi anni sono stati designati capitani Defendi (ultimo capitano dell'era Matarrese e della defunta As Bari, ndr), Caputo, Contini, Moras e per ultimo Basha. Nessuno di loro è durato più di un campionato. Un segno delle tante operazioni, in entrata e in uscita, effettuate dal club nell'ultimo quinquennio. Prima di loro e per un lungo periodo di tempo è stato Jean-Francois Gillet ad indossare la fascia. Il portiere belga è il recordman di presenze (353) con la maglia biancorossa. Dietro di lui un altro capitano storico, Giovanni Loseto, barese verace, cresciuto nel settore giovanile e che ha disputato 313 partite con la maglia del Bari.