Chi il nuovo Micai? Sfida tra Marfella e Siaulys. Chioccia Maurantonio

05.09.2018 21:00 di Gianmaria De Candia  articolo letto 10676 volte
Chi il nuovo Micai? Sfida tra Marfella e Siaulys.  Chioccia Maurantonio

Non sarà facile ricalcare le orme di Alessandro Micai in biancorosso. Nella prossima stagione la porta del Bari sarà difesa da un giovane molto promettente tra Davide Marfella e Ovidijus Siaulys, entrambi classe '99. Sulla carta il primo parte con i favori del pronostico, arrivato in prestito dal Napoli proprio nelle ultime ore. In estate è stato, infatti, in ritiro con la prima squadra partenopea a disposizione di mister Carlo Ancelotti, confermando quanto fatto vedere di buono in Primavera. Positiva è stata anche la parentesi della passata stagione alla Vis Pesaro in Serie D, dove ha vinto il campionato da protagonista (36 presenze da titolare). Marfella è un estremo difensore dotato di grande reattività e senso della posizione ma poco imponente (solo 182 cm). 

Siaulys è un lituano (nel giro delle nazionali giovanili) di proprietà della Virtus Entella. Prima dell'interessamento del Bari, il ragazzo è stato vicinissimo a firmare con un'altra nobile decaduta del calcio italiano, il Cesena. Siaulys non ha ancora esordito tra i professionisti, le uniche apparizioni sono state solo con la Berretti ligure (45 totali).

Attenzione alla posizione di Roberto Maurantonio. Il classe '81, barese di nascita, dovrebbe essere il preparatore dei portieri ma potrebbe anche giocare in caso di improvvise difficoltà o emergenze. Oltre 200 le presenze tra B e C, senza contare quelle in D ad inizio carriera tra le fila di Locorotondo e Martina Franca. Nelle ultime due stagioni è stato titolare in terza serie ad Andria e Taranto, conferma della buona condizione fisica e della sua grande professionalità.