L’ex biancorosso Djavan Anderson, dopo aver lasciato il Bari nel luglio 2018 a seguito del fallimento societario, è stato autentico protagonista nel derby romano di ieri. Il giovane olandese, messo fuori lista dai biancocelesti in serie A, è stato schierato per la prima volta da titolare proprio nella delicata sfida tra Lazio e Roma Primavera. Il terzino è risultato decisivo realizzando il gol del momentaneo raddoppio su calcio di rigore, da lui stesso ottenuto, nel 2-1 finale in favore degli aquilotti, a secco di vittorie in campionato da ben 6 partite.

Sezione: Gli ex / Data: Dom 24 novembre 2019 alle 16:00
Autore: Gabriele Bisceglie
Vedi letture
Print