Micai aggredito, l'agente: "Preso pugno in faccia"

02.06.2019 17:00 di Redazione TuttoBari   Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
Micai aggredito, l'agente: "Preso pugno in faccia"

L'ex biancorosso Alessandro Micai è stato vittima di una vera e propria aggressione al termine dell'allenamento di ieri da parte di alcuni tifosi granata, che contestano da mesi il mancato (presunto) impegno profuso da molti giocatori della Salernitana, tanto da sentirsi in dovere di alzare la voce, passando alle maniere violente.

"Spero che la Salernitana prenda una posizione. Micai ha preso un pugno in faccia che gli ha rotto anche gli occhiali. Spero che il responsabile – uno, due o cinque – paghi e non la passi liscia. Micai sta attendendo posizione da parte della società prima di sporgere denuncia" le parole dell'agente Graziano Battistini.