Playoff di B: serata da dimenticare per gli ex Bari

31.05.2019 12:25 di Giacomo Accettura   Vedi letture
Playoff di B: serata da dimenticare per gli ex Bari

Il Cittadella mette una seria ipoteca sulla promozione in A, dopo aver battuto ieri sera il Verona 2-0 al Tombolato. Gli ospiti son stati colpiti a freddo già al 6’ da Diaw, autore anche del raddoppio finale, che ha costretto gli scaligeri ad una gara tutta in salita. Il canovaccio ha visto i padroni di casa colpire di rimessa, con gli avversari fermati da un palo e dal portiere Paleari in serata di grazia.

Numerosi ex Bari nelle fila dei gialloblù, ma solo due sono stati schierati titolari da mister Aglietti (l’ex Grosso è stato sollevato dall’incarico dal presidente Setti nelle ultime giornate di campionato, prima dei playoff). Protagonista in negativo il centrale Empereur, disattento quando si perde Diaw che porta in vantaggio il Cittadella sugli sviluppi di un corner. Da un suo errato appoggio parte pure il contropiede con il quale nasce il raddoppio granata. Per l’altro ex protagonista biancorosso, lo scozzese Henderson, una gara poco incisiva, con qualche errore di troppo. Viene sostituito nel finale dall’ala mancina Di Gaudio (nome caldo in ottica calciomercato dei galletti), nel tentativo di ridurre le distanze. Solo panchina, invece, per Balkovec e Marrone.