Regalia: "La Cittanovese non era il Real. Brienza triste"

22.01.2019 13:30 di Redazione TuttoBari  articolo letto 6122 volte
Regalia: "La Cittanovese non era il Real. Brienza triste"

"Una cosa è certa, il risultato di Cittanova non fa una piega. Hai preso 3 gol, dopo essere andato in vantaggio e dall’altra parte non c’era il Real Madrid. Vuol dire che l’hai meritato". Carlo Regalia affronta l'analisi sulla sconfitta contro la Cittanovese.

A La Gazzetta dello Sport, le dichiarazioni dell'ex ds biancorosso: "Non so se sia un problema di scarso filtro a centrocampo. Ma negli ultimi tempi le insidie per la retroguardia sono lievitate. Non dimentichiamo che, a San Cataldo dove il Bari ha giocato sicuramente peggio di domenica scorsa, il migliore in campo è stato Marfella. I biancorossi hanno vinto anche e soprattutto grazie alle sue parate. Insomma, bisognerebbe ritrovare presto i giusti equilibri. Brienza? Si vede che è immalinconito. A mio avviso, se in condizioni, poteva entrare almeno un quarto d’ora prima".