Diakitè muro, Basha la combina grossa. Le pagelle dei biancorossi

20.01.2018 22:45 di Mario Caprioli  articolo letto 14095 volte
Diakitè muro, Basha la combina grossa. Le pagelle dei biancorossi

Comincia con un pareggio il 2018 del Bari. Al Manuzzi finisce uno a uno grazie alla rete di Laribi nella prima frazione e all'autogol dell'ex Suagher ad inizio secondo tempo. Con questo pareggio i biancorossi raggiungono la Cremonese e il Cittadella a quota 35 punti.

Di seguito le pagelle dei galletti:

MICAI 6 Non può nulla sulla conclusione vincente di Laribi. Attento in almeno due circostanze;

SABELLI 6 Nel primo tempo soffre tantissimo. Si riprende nella ripresa e da un suo cross nasce l'autogol di Suagher;

DIAKITE' 6.5 Di testa le prende tutte. Attento in marcatura, in costante crescita;

MARRONE 5.5 Nell'azione che porta al gol di Laribi, pasticcia in coabitazione con Basha. In difficoltà su Jallow;

D'ELIA 6 I suoi cross sono pericolosi ma non vengono sfruttati. Attento in copertura su Kupisz;

BASHA 4.5 Lento e macchinoso. A causa di un suo grossolano errore di disimpegno al limite dell'area il Cesena passa in vantaggio;

TELLO 6 Nella prima frazione si contraddistingue risultando il migliore dei biancorossi. Cala vistostamente nella ripresa;

ANDERSON 5 Prestazione opaca nell'inedito ruolo di mezz'ala. Perde diversi palloni velenosi;

GALANO 6 Non fa cose straordinarie ma è sempre il più pericoloso dalle parti di Fulignati. Protagonista nell'assist che porta Cissè a colpire la traversa;

KOZAK 5.5 Alla sua prima da titolare, riesce a giocare di sponda ma dovrebbe essere più presente dentro l'area di casa;

IMPROTA 5.5 Solito sacrificio sulla corsia sinistra. L'unica grande pecca è che si divora un gol grosso come una casa;

CISSE' 6 Approccio positivo al match. La traversa gli nega il terzo gol in biancorosso;

BRIENZA 6 Regala qualche spunto prelibato al suo ex pubblico. Entra nell'azione che porta Cissè ad un passo dall'1-2;

FLORO FLORES SV

GROSSO 6 Terzo pari consecutivo per i suoi ragazzi mentre le prime della classe cominciano ad allungare. Al Manuzzi il suo Bari ha giocato a sprazzi e, nonostante la traversa di Cissè nel finale, ha concesso qualche potenziale palla gol in contropiede ai padroni di casa. Nello scontro diretto con l'Empoli sarà vitale tornare ai tre punti