Mirco Antenucci, il colpaccio per eccellenza di quello che è stato, sino ad ora, il mercato del Bari, nella prossima stagione potrà contare sulla presenza di quello che si può, a ragion veduta, definire come un'attaccante puro, la classica punta centrale di peso. Stiamo parlando del neo-acquisto Franco Ferrari.

Il 34enne attaccante ex Spal, per caratteristiche, ha infatti sempre dato il meglio di sè quando è stato affiancato da una prima punta classica, capace di giocare spalle alla porta, con la quale poter duettare per perforare le difese avversarie più arcigne.

Andrea Petagna, collega di Antenucci nel reparto avanzato della compagine di Ferrara, ne rappresenta l'esempio più calzante: giocatore dalla stazza imponente, forte di testa e bravissimo nel far salire la squadra, insieme ad Antenucci ha costituito un duo d'attacco capace di totalizzare 22 reti fra campionato e Coppa Italia nella scorsa stagione.

Non è però la prima volta che Antenucci abbia potuto contare su un attaccante con queste caratteristiche nell'arco della sua brillante carriera. Anche in altre stagioni passate infatti, il bomber molisano ha avuto il suo "Petagna". Fra le stagioni 2016/17 e 2017/18, fra Serie B e Seria A e sempre con la maglia della Spal, era stato Sergio Floccari la punta di peso che faceva coppia con Antenucci, contribuendo in modo decisivo prima alla promozione in A, e poi alla salvezza ottenuta nella massima serie. I due totalizzano ben 43 reti fra campionato e coppa nell'arco di una stagione e mezzo. Nella prima parte della stagione 2016/17 era stato invece Gianmarco Zigoni a far coppia con Antenucci.

Nella stagione 2015/16, durante l'esperienza inglese con la maglia del Leeds, Antenucci fa coppia in attacco con il neozelandese Chris Wood (191 cm di stazza). I due realizzeranno 21 reti nell'arco della stagione. Nell'annata 2013/14 è invece Gianluca Litteri a rivestire tale ruolo, in un campionato che vedrà il bomber di Termoli realizzare ben 19 reti in campionato. Nel campionato 2011/12, il Torino allenato da Giampiero Ventura costruisce la propria promozione in A a suon di reti realizzate dalla coppia formata da Antenucci e da una prima punta del calibro di Rolando Bianchi, autori di 18 reti in due.

Numeri che il Bari si augura di ripetere e migliorare nel prossimo campionato, con Antenucci a fianco del suo "Petagna", che quest'anno porta il nome di Franco Ferrari.

Sezione: In Primo Piano / Data: Lun 5 Agosto 2019 alle 19:00
Autore: Walter Franco
Vedi letture
Print