Scatta oggi la stagione del Bari. Nel classico turno estivo di Coppa Italia (la competizione riservata ai club di C, e non quella principale che per tanti anni ha visto i pugliesi protagonisti), i biancorossi di Cornacchini vogliono ben figurare e partire col piede giusto in un'annata già piena di ambizioni.

Al San Nicola, contro la Paganese, il Bari disputerà quindi il primo dei due match del gironcino eliminatorio (l'altra gara con l'Avellino), con l'obiettivo dei tre punti.

QUI BARI: Tutti a disposizione di Cornacchini, tranne Corsinelli, sceso dalla lista dei convocati in extremis. Pochi dubbi allora sulla linea difensiva, con la sola staffetta che potrebbe riguardare Sabbione e Perrotta come partner di Di Cesare. A centrocampo maglie assodate, con Hamlili in cambina di regia, e Folorunsho e Scavone ai suoi fianchi. In attacco la certezza Antenucci, ai suoi lati Kupisz e uno fra D'Ursi e Neglia (favorito). Terrani, vittima di qualche problema in settimana, potrebbe partire dalla panchina, mentre Floriano non è ancora pronto a giocare dal primo minuto.

Bari (4-3-3): Frattali; Berra, Di Cesare, Perrotta, Costa; Folorunsho, Hamlili, Scavone; Kupisz, Antenucci, Neglia.

QUI PAGANESE: E' la classica formazione di categoria quella della Paganese che potrebbe schierarsi con un folto centrocampo a cinque. Il club campano si reca a Bari con l'ambizione di sorprendere in una stagione, quella estiva, spesso sede di sgambetti.

Paganese (3-5-2): Campani; Sbampato, Schiavino, Mattia; Carotenuto, Caccetta, Capece, Bonavolontà, Perri; Alberti, Scarpa.

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 11 Agosto 2019 alle 07:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print