Il centrocampista Feola ieri è stato impegnato come i suoi compagni nel test contro la Fiorentina. Dal sito ufficiale del club biancorosso le sue dichiarazioni: "È stata una buona prestazione. Siamo solo al quinto giorno di ritiro, i carichi sono importanti e oggi si è visto. Sono contento di aver giocato tutta la partita, perché lo scorso anno è stato condizionato dalla regola degli under e soprattutto dall'infortunio alla spalla che mi ha tenuto fuori più di due mesi. Quest'anno spero vada meglio, io mi sto preparando alla grande. Il ruolo? Il mister ha provato sia il centrocampo a 3, sia a 2. Io mi sento più una mezz'ala, ma non disdegno di fare il play. Ieri in difesa? Mi metto a disposizione del mister e dove mi mette cerco di dare il cento per cento. Poi è chiaro che da mezz'ala mi trovo meglio, ma anche in difesa cercherò di dare sempre il massimo".

Sul girone in cui è stato inserito il Bari... "Giocheremo nel girone C, ma la società ha ambizioni alte; la campagna acquisti che sta facendo parla chiaro. Non importa il girone, perché l'obiettivo sappiamo già qual è e ci stiamo preparando alla grande per arrivare dove vogliamo. C'è già una buona amalgama. I nuovi si sono messi subito a disposizione, e noi abbiamo fatto lo stesso. Si stanno integrando alla grande. Mi ha sicuramente stupito Mirco (Antenucci ndr), è un giocatore di Serie A ma tutti hanno grandi qualità tecniche e umane che faranno certamente bene al gruppo. Faranno tutti quanti parte della causa e tutti dobbiamo andare uniti verso lo stesso obiettivo".

Sezione: In Primo Piano / Data: Gio 18 Luglio 2019 alle 12:15
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print