La Gazzetta dello Sport scandaglia nella rosa del Bari e le sue necessità. In difesa non ci sono terzini destri di ruolo, mentre per il jolly Sabbione non è facile il dialogo col Carpi, a sinistra Costa e Nannini coprono i due slot.

A centrocampo già presenti in sei: "Scavone, Kupisz e Folorunsho, oltre alle vecchie conoscenze Hamlili, Bolzoni e Feola. La mezza dozzina è servita nel vivo della manovra. Ma non basta per le esigenze di chi parte per vincere il campionato". Il quotidiano propone aggiornamenti quindi su Corapi: "Il quadro va completato con il Trapani che avrebbe alzato il mirino delle pretese. Prevale un cauto ottimismo sul buon esito della trattativa".

In attacco, c'è già una folta batteria. "Ma per ritenersi competitiva, la prima linea necessita che siano chiuse le trattative relative a D’Ursi e Ferrari", conclude il quotidiano.

Sezione: In Primo Piano / Data: Ven 12 Luglio 2019 alle 10:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print