L'estate che sta vivendo Simone Simeri, punta centrale del Bari che tanto bene ha fatto nella scorsa stagione, contribuendo con i suoi gol (ben 13) e con i suoi assist al raggiungimento della promozione in C, si sta rivelando parecchio particolare e, per certi versi, al di fuori di quelle che erano le aspettative di un po' tutto l'ambiente Bari.

Confermato senza alcun tipo di dubbio tra i giocatori per la C 2019/20, l'attaccante napoletano, pur avendo ottimamente figurato nelle partite pre-campionato, nelle quali ha realizzato ben 5 reti, si trova adesso in una posizione defilata rispetto a quello che si preannuncia essere il probabile undici titolare con cui il Bari intende iniziare la prossima stagione.

I biancorossi hanno infatti operato sul mercato in modo poderoso, con una robustissima campagna di rafforzamento che ha portato numerosi giocatori di categoria superiore alla corte di mister Cornacchini, in particolare per quanto concerne il reparto avanzato. Nel solo ruolo di punta centrale sono infatti arrivati a Bari giocatori del calibro di Antenucci e Ferrari. Non una bocciatura per l'attaccante napoletano, che continua ad essere tenuto in debita considerazione da allenatore e dirigenza biancorossa, ma che tuttavia si trova ora a doversi contendere il posto da titolare con compagni dall'elevatissima caratura tecnica, e sui quali la società biancorossa ha puntato molto.

Ecco quindi che Simone Simeri potrebbe trovarsi nella sino a poco tempo fa impensabile situazione di poter cambiare aria, per ritagliarsi quello spazio da titolare guadagnatosi a suon di prestazioni nella passata stagione. E le pretendenti - rumors alla mano - non mancano, Casertana su tutte, per un giocatore che rappresenterebbe sul mercato un vero e proprio prodotto in vetrina, tale da poter suscitare l'interesse di numerose società, incluse le più dirette concorrenti del Bari stesso.

Una situazione tutta in divenire, nella quale la dirigenza biancorossa dovrà trovare una soluzione funzionale sia alla società stessa, sia alle legittime aspirazioni del suo 26enne centravanti, che per ora resta ancorato al galletto, voglioso di giocarsi le sue chance. I tifosi, intanto, sono dalla sua parte e già da giorni si mostrano scatenati sui social per chiederne la conferma.

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 7 Agosto 2019 alle 21:00
Autore: Walter Franco
Vedi letture
Print