Le reazioni del web: "Allenatore in confusione, sembra Nicola"

04.02.2019 22:00 di Gabriele Bisceglie  articolo letto 6719 volte
Le reazioni del web: "Allenatore in confusione, sembra Nicola"

Dopo la prima sconfitta con la Cittanovese, il Bari cade anche nello scontro diretto con la Turris. Per i tifosi, è stato facile trovare le colpe e le responsabilità. La maggior parte attribuite al mister: “I terzini non spingono perché Cornacchini schiera un centrale da terzino, lascia da solo Bolzoni in mediana, gioca con i lanci lunghi per 80 minuti senza avere torri in attacco, fa entrare Hamlili a dieci minuti dal termine per cercare di giocare palla a terra con due torri in attacco...non so che partita abbia visto Cornacchini, il vero uomo senza idee della squadra”, dice un utente sulla nostra pagina Facebook. E ancora: “Allenatore in confusione” oppure “Non si può andare a Torre del Greco e giocare così, oggi la prestazione è stata vergognosa”.

Addirittura, un utente vede analogie con l’attuale mister dell’Udinese: “Mi ricorda il gioco di Nicola. Lanci lunghi, lanci lunghi e lanci lunghi”.

Qualcuno divide le colpe tra attacco, mister Cornacchini e Marfella: “Non abbiamo fatto un tiro in porta! Gioco inesistente ed un portiere che prende gol su ogni punizione dal limite...”.

C’è chi invece infonde pazienza nei confronti dell’allenatore ma: “Finiamo questo campionato, speriamo nel migliore dei modi e dopodiché subito via Cornacchini, il Bari non ha gioco ed onestamente non lo ha mai avuto, la differenza l'hanno fatta solo e sempre i calciatori...”.

L'esclusione di Hamlili è vista come la chiave del match: “Hamlili fuori è un errore imperdonabile per non vincere a centrocampo certe sfide”. Un utente fa paragoni con la differenza di valori economici, ancora non sfruttati appieno: “Il Bari così perderà il campionato ...la Turris che costa solo quanto Di Cesare è più forte”.

Scenari riaperti per qualcuno: “Questa é una brutta sconfitta. Con il morale dei campani a mille....diventa abbastanza serio il campionato. Loro non hanno nulla da perdere”.

Un utente ottimista confida invece nel Rotonda, avversario della Turris nel recupero della 21^ giornata, tramite un gioco di parole: “Tranquilli mercoledì arriverà una bella sorpresa. La palla è Rotonda!”.