Quando i nemici sono gli "ex". Da Guarna a Floro Flores...

21.09.2019 21:15 di Walter Franco   Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
Quando i nemici sono gli "ex". Da Guarna a Floro Flores...

Gli "ex" sul percorso del Bari. Può essere questa la frase più azzeccata per descrivere quella che è la situazione del campionato di Serie C in corso. Lungo il cammino, irto di insidie, che divide i biancorossi dal loro dichiarato obiettivo stagionale, si frappongono tanti giocatori che hanno vestito, nel recente passato, la maglia del Bari. Per una particolare coincidenza, la maggior parte di questi ex galletti milita proprio nelle squadre che sono da tutti considerate le principali antagoniste dei pugliesi nella lotta per la promozione in B.

Cominciando dalle più quotate avversarie del Bari, tra le fila del Catania è presente il difensore Giovanni Marchese, a Bari nei tempi in cui Antonio Conte era allenatore. Vestono invece la casacca amaranto della Reggina il portiere Enrico Guarna, il difensore centrale Marco Rossi ed il fantasista barese purosangue Nicola Bellomo. Il centrocampista di fascia Giuseppe Statella, cresciuto nelle giovanili del Bari, nel quali esordì in prima squadra sempre con Conte in panchina, si trova quest'anno a vestire la maglia del Catanzaro.

La Ternana, altra concorrente temibile ed attrezzata, presenta una rosa letteralmente zeppa di ex biancorossi. Emanuele Suagher nel ruolo di difensore centrale, l'ex capitano Marino Defendi ed Aniello Salzano nel ruolo di centrocampisti, Daniele Vantaggiato come punta centrale. L'attaccante Diego Albadoro, che vanta ben 6 stagioni vissute fra i colori biancorossi, completa invece l'attacco dell'Avellino, altra rivale storica dei pugliesi. Anche la Casertana può contare fra le sue armi un ex attaccante biancorosso: Antonio Floro Flores, a Bari sino a 2 stagioni fa.

Ultimi ma non ultimi, Giuseppe Scalera e Andrea De Falco, che con la maglia della Viterbese sono già riusciti a far "cadere" il fortino del San Nicola