Ridotta l'inibizione a Giancaspro e ottomila euro di ammenda al club

10.07.2018 19:15 di Mario Caprioli  articolo letto 10682 volte
Ridotta l'inibizione a Giancaspro e ottomila euro di ammenda al club

E' stato accolto parzialmente il ricorso del Bari dopo l'inibizione di tre mesi inflitta a Giancaspro e l'ammenda di 20mila euro comminata al club biancorosso conseguenti al mancato pagamento dei contributi del bimestre gennaio/febbraio. La Corte d'Appello Federale ha ridotto entrambe le sanzioni: un mese di inibizione per il patron e 8mila euro di ammenda alla società.