È ormai ai nastri di partenza la prossima Serie C, campionato in cui si cimenteranno biancorossi. C che non è solo una categoria o un girone, ma bensì una serie di qualità e virtù necessarie per raggiungere il massimo risultato.

Qualità e virtù, di cui i biancorossi tra senatori, nuovi arrivi, staff e dirigenza dispongono. Importante sarà metterle in atto.

CARATTERE - Ciò con cui il presidente Luigi De Laurentiis, assieme alle enormi capacità imprenditoriali, ha costruito la sua carriera. Un condottiero che sarà affiancato dai suoi guerrieri, pronti a tenere alta l’armatura biancorossa. Una qualità questa, di cui diversi elementi della rosa biancorossa dispongono: basti pensare alla leadership di capitan Di Cesare e dei veterani Bolzoni, Frattali e Scavone che di carattere ne hanno da vendere. 

CUORE - Di un gruppo che non ha mai mollato, partendo dalle polveriere del dilettantismo, fino a tornare tra i professionisti. Gente come Hamlili, Neglia, Simeri oltre alla qualità, hanno trasmesso la propria anima dando tutto alla causa biancorossa, conquistandosi la loro meritata chance anche quest’anno. Sarà proprio con il cuore, abbinato al sacrificio e le loro doti tecniche, che potranno essere, anche in questa stagione, elementi fondamentali.

CONCRETEZZA - Quella spietata e cinica sotto porta dei bomber biancorossi: Antenucci, Floriano e l’imminente arrivo di Ferrari, ipotecheranno una delle qualità fondamentali per arrivare alla vittoria. I loro curriculum non lasciano dubbi, la concretezza, abbinata alla spietatezza sotto porta, daranno gioie ai tifosi biancorossi.

Caratterecuore e concretezza. Tre qualità fondamentali, con un solo unico timoniere: mister Cornacchini. Sarà lui ad amalgamare queste virtù vincenti, rendendole un mix letale per gli avversari e permettendo ai biancorossi di tornare tra i grandi.

Sezione: In Primo Piano / Data: Ven 19 Luglio 2019 alle 23:00
Autore: Francesco Patruno
Vedi letture
Print