"Non era una Ferrari ma una Panda"

Scrivi anche tu le tue impressioni sul Bari all' indirizzo e-mail laletteradeltifoso@tuttobari.com.
23.09.2019 10:00 di Redazione TuttoBari   Vedi letture
"Non era una Ferrari ma una Panda"

 Scrivevo il 2 settembre: "Ma quando è la società che ha sbagliato gli acquisti, anche senza colpe specifiche, nel senso come nel caso del Bari che i soldi sono stati spesi, ma non è certo questa una garanzia che siano stati spesi bene, che facciamo licenziamo la società?". E, all'indomani dell'ennesima brutta figura, per mancanza di gioco A Francavilla Fontana con licenziamento di Cornacchini la domanda si ripropone. E' fastidioso dire lo avevo scritto in tempi non sospetti ma anche i correttivi di tre giocatori tre  Awua, Bianco e Ferrari, diventati subito titolari puzzava un po' è l'avevo interpretato come una correzione della Ferrari con gli alettoni, ma IL LORO RENDIMENTO è STATO SCARSO tranne quello di Awua peraltro anche per lui insufficiente  a Francavilla(complice la giovane età con responsabilità più grandi di lui)! Ora verrà un nuovo allenatore a lenire malumori della tifoseria da tempo contro Cornacchini, alla vigilia della partita in casa col Monopoli e, come spesso accade in questi casi ci sarà una spinta emotiva in più che farà rendere al massimo anche giocatori che finora non si sono distinti per impegno, ma le doti tecniche quelle nessuno allenatore potrà cambiare. Perchè  se dannatamente quella pletora di giocatori comprati, che comunque hanno fatto precampionato insieme e quindi non si può nemmeno dire che non abbiano avuto tempo per affiatarsi escludendo i 3/11 degli ultimi acquisti, si dimostrasse di scarsa qualità o quantomeno il rendimento non pari al blasone ed alone di giocatori superiori alla serie C, che li aveva accompagnati all'atto dell'acquisto,dando l'illusione ai tifosi che avevamo vinto la lotteria di Capodanno,  allora rimandati tutti a Gennaio! Con parziale assoluzione di Cornacchini,per quel che conta ora,ma trovare le cause di questo flop conta,  insomma un pasticciaccio brutto a cui non avremmo voluto assistere,. Ma è il calcio bellezza,  rischi del genere si corrono eccome ma si pensa che capitino solo agli altri! Quando capitano a te devi curarti le ferite e ripartire velocemente! Speriamo bene. Forza Bari grande stella del sud.

Mimmo D'Aloia

Scrivi anche tu le tue impressioni sul Bari all' indirizzo e-mail laletteradeltifoso@tuttobari.com.