Una voce fuori dal coro sul futuro dei campionati è quella del mister del Novara Banchieri, che a Tuttosport afferma che si dovrebbero ultimare i tornei: "Sul tornare a giocare io rispetto tutti i punti di vista. Io posso parlare di calcio e a questo mi limito, altro non è nelle mie competenze: ho il massimo rispetto per il lavoro di medici e infermieri, di chi lavora ai supermercati e di chi fa andare avanti il mondo, per cui io parlerò solo di calcio. Premesso ciò, il mio parere è che si debba portare a termine la stagione, rispettando prima di tutto la salute nostra, delle persone comuni, però si deve portare avanti la stagione, senza guardare a classifiche o a interpretazioni personali, ma solo alle situazioni collettive. Bisogna sperare che la malattia ci consenta di terminare regolarmente: che sia giugno, luglio oppure agosto. Lo dico da persona di sport. Siamo tutti straziati dalla mortalità che c’è: sembra davvero di essere in una guerra. Bisogna fare il massimo per superarla e poi andare avanti per ricostruire e continuare".

Sezione: News / Data: Dom 05 aprile 2020 alle 14:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print