"Non sarà una partita come le altre quella di lunedì sera ci ritorno come sempre con piacere e le emozioni non mancheranno". Nicola Bellomo sarà il grande ex del match fra Bari e Reggina. A La Gazzetta dello Sport si racconta: "È la mia città, ci vivo ancora. Come però in passato sono calciatore di un’altra squadra, e darò tutto per la maglia che indosso. Sono andato via da Bari per fare un favore al club, il quale a quei tempi non navigava in buone acque. Così ci fu il trasferimento al Torino e la società incamerò una cospicua somma".

"Per noi è il primo grande esame - prosegue Bellomo - e vogliamo fare di tutto per raccogliere qualcosa di positivo. È una sfida da tripla. Ricordiamoci che i favori del pronostico, per il salto di categoria diretto, spettano al Bari, soprattutto per quello che ha speso, ma i campionati ci insegnano da sempre che decide inesorabilmente il campo".

Sulle difficoltà palesate dai biancorossi... "Resta una corazzata, però sta facendo un pò fatica, visto che dispone di calciatori di categoria superiore i quali devono ancora adattarsi a questo girone di Serie C dove il clima che si respira è completamento diverso dagli altri".

Sezione: News / Data: Mer 11 Settembre 2019 alle 11:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print