Dal web - Cornacchini e società: tante critiche. Tovalieri...

21.09.2019 16:00 di Claudio Mele   Vedi letture
Dal web - Cornacchini e società: tante critiche. Tovalieri...

Alla vigilia del primo derby di Puglia della stagione i tifosi biancorossi vivono ore frenetiche. Nel mirino, come ultimamente capita, c'è mister Giovanni Cornacchini. A loro avviso il tecnico di Fano è all'ultima spiaggia: o vince a Francavilla Fontana o le sue strade e quelle del Bari si dovranno separare.

Sulla pagina Facebook di TuttoBari.com, infatti, è il tema del mister a tenere banco tra i fan: "Mi spiace mister ma ora non posso difendervi. Posso capire la prima la seconda massimo la terza. Ma una squadra del genere già in prima posizione doveva stare. Capisco che gli avversari non stanno fermi però essere presi in giro da squadre che non hanno nemmeno sentito il sapore della serie A mi rincresce tanto" scrive Domenico, "Alla prossima partita indecente dirà che siamo sulla buona strada" dice Francesco.

Nel mirino anche la società, rea di non voler ancora cambiare allenatore, forte della politica di conservazione. "Allora non vi lamentate l'anno prossimo x il numero degli abbonati" scrive Gionatan, "Sono fatti loro, se vogliono buttare al vento tanti milioni di euro sono padroni di farlo. Ma non pretendano dai baresi abbonamenti e stadio pieno" replica Salvatore. Di altro avviso è Giuseppe: "Meritiamo il carico a chiacchiere Paparesta e il truffatore Giancaspro". Anche Matteo Scala è oggetto di critica: "Tutti i torti non hanno. Scala sta facendo esperienza a Bari!" dice Damiano, "Via anche il ds" commenta Donato.

Infine spazio ad un pensiero anche per il grande ex Tovalieri, protagonista ai nostri microfoni qualche giorno fa: "Autorevole e convincente disamina del nostro amato ed indimenticabile cobra (anche se non gli perdonerò mai i due gol che ci ha rifilato al s. nicola con l'atalanta. Scherzo ovviamente. Non e stata colpa tua se matarrese ti ha svenduto per quattro soldi, tu volevi rimanere a vita da noi. Starai sempre nel mio e nel nostro cuore. Anzi, ti vorrei come allenatore nelle giovanili del bari)".