Il centrocampo non decolla: Awua illumina, gli altri...

18.09.2019 20:30 di Maurizio Ladisa   Vedi letture
Il centrocampo non decolla: Awua illumina, gli altri...

Il punto di forza di una grande squadra è il centrocampo, fulcro nevralgico di ogni manovra offensiva e di pressione. Sulla carta il Bari si è potenziato notevolmente in questa zona di campo: Scavone, Schiavone, Bianco, Awua e Folorunsho, questo il borsino degli acquisti nell'ultimo calciomercato estivo per quanto riguarda la mediana.

Con la conferma di Hamlili, la cerniera di centrocampo, sin dalle prime battute del precampionato, è stata composta da Scavone e Folorunsho, autori di buone prestazioni in estate, calate con l'inizio del campionato, o addirittura annullate nel caso dell'ex Lazio per via di un fastidioso infortunio. Schiavone, invece, nella sua prima, ed unica fino ad ora, apparizione, non ha inciso, principalmente per un ritardo di condizione atletica abbastanza evidente.

Le ultime ore di calciomercato hanno portato in dote altri due acquisti, Bianco ed Awua, un giocatore esperto e una scommessa. Il centrocampista scuola Spezia è arrivato come un'incognita, ma col passare delle giornate sta conquistando ogni tipo di complimento dagli esigenti tifosi biancorossi; per il momento è il miglior centrocampista della rosa per rendimento, sicurezza in campo e costanza di prestazione. Bianco, al contrario, tornato al Bari più maturo rispetto alla prima esperienza, non è ancora riuscito a prendersi le chiavi del centrocampo biancorosso, anche per la non perfetta condizione fisica; gli ci vorrà sicuramente del tempo, ma in casa Bari, e soprattutto per Cornacchini, proprio il tempo sembra arrivato quasi al capolinea.