Quagliata: "Era la partita più importante, a Troina sereni. I fischi..."

14.04.2019 18:00 di Gianmaria De Candia   Vedi letture
Quagliata: "Era la partita più importante, a Troina sereni. I fischi..."

Terza vittoria consecutiva al San Nicola e traguardo promozione ormai ad un passo per i biancorossi. Al termine del successo contro il Portici è intervenuto Giacomo Quagliata. Questo il commento del giovanissimo terzino ai microfoni di Radio Bari: "Conoscevamo le difficoltà della partita contro una squadra organizzata e compatta. Abbiamo sofferto un pochino ma ci abbiamo creduto fino in fondo ed il risultato è arrivato. In alcuni casi sono stati migliori nel palleggio e nelle ripartenze anche perchè avevano maggiore spazio. Ci sta un calo fisiologico dopo un'annata del genere. A parer mio questa era la partita più importante. Ottenuto e voluto quello che ci soddisfa. Andiamo a Troina con molta più serenità. Fischi? I tifosi sono liberi di giudicare ma una squadra non può farsi condizionare dai fischi o dagli insulti".

Il classe 2000 si è poi soffermato sulla sua prestazione personale: "Ero un po' stanco e nel secondo tempo sono calato. Ho pensato di spingere meno ma con più qualità. Spingendo sempre arrivavo stanco sul fondo, quindi ho rallentato la corsa per mettere più qualità nel cross. In ogni allenamento cercherò di migliorare le mie lacune, ci metterò sempre il 100%".