Il Bari si prepara ad affrontare la prima delle prossime due trasferte consecutive. Domani pomeriggio, contro la Cavese, i biancorossi saranno a caccia della vittoria, per cercare di avvicinarsi al meglio alla successiva gara esterna di Terni. In questa settimana però, come si evince dalle rispettive pagine social dei calciatori, non sono mancate le sorprese per i galletti.

Negli ultimi giorni, Corsinelli ha deciso di regalarsi un nuovo tatuaggio, disegnato sulla sua gamba sinistra. Un capolavoro davvero denso di significati per il terzino classe ’97, che entusiasta ha così descritto il post da lui condiviso: “Migliaia di anni fa, le religioni furono inventate perché non esisteva ancora il calcio”. Folorunsho invece, in compagnia di un suo amico, si è scattato una foto dallo specchio di un ascensore. Seppur con un po’ di ritardo, Perrotta, fresco dei 26 anni appena compiuti, è riuscito comunque a festeggiare il compleanno con la propria famiglia nella sua Campodipietra, in Molise. Sempre il difensore biancorosso, lo scorso lunedì ha colto anche l’occasione per visitare i famosi Sassi di Matera.

Nelle scorse ore, Laribi e la sua amata hanno celebrato il loro anniversario con un’elegante festa. Tanto amore pure per D’Ursi che, già in ansia di diventare presto papà, ha pubblicato l’ecografia a testimonianza della dolce attesa della sua compagna. Ieri invece, in occasione della presentazione del nuovo film prodotto dalla famiglia De Laurentiis, l’intera squadra biancorossa ha vissuto una serata speciale al cinema. Antenucci ha sfruttato il momento per scattarsi dei selfie con Carlo Verdone e l’attore Rocco Papaleo. Medesima idea avuta anche da capitan Di Cesare, che ha seguito a ruota il bomber immortalandosi con il regista romano, suo concittadino. Immancabile la foto condivisa proprio dal presidente dei galletti, davvero felice dell’uscita effettuata insieme al suo team.

Sezione: News / Data: Sab 22 febbraio 2020 alle 22:00
Autore: Gabriele Bisceglie
Vedi letture
Print