Conferenza prepartita per l'allenatore della Viterbese Giovanni Lopez, in vista della sfida di domani contro i biancorossi. Queste le sue parole: "Sulla carta sembra una gara proibitiva, ma in realtà non lo è. Abbiamo preparato bene la partita e sappiamo di affrontare una squadra molto forte, la più forte del campionato. Andremo con uno spirito battagliero, per fare una grande prestazione e un ottimo risultato. Va affrontata come tutte le altre partite".

"Affrontare il Bari all'inizio è meglio? Penso sia un luogo comune. - continua Lopez - Ha già vinto fuori casa a Lentini, ora gioca la prima in casa in uno stadio pieno e quindi ce la metteranno tutta per fare una grande festa, e noi dobbiamo cercare di non fargliela fare. Qualche novità di formazione ci potrebbe essere perchè abbiamo qualche lieve infortunio che non so se rischiare: deciderò domani con i diretti interessati. De Falco ha un piccolo problemino, domani decideremo insieme"

Sul mercato e su chi teme del Bari: "I miei ragazzi sono intelligenti, non vengono distratti dal mercato. Vandeputte contro la Paganese ha fatto una grande gara, e lo vedo sereno e disponibile. Anche Atanasov. Il Bari ha giocatori di Serie A e Serie B in tutti i reparti, quindi temo il Bari nel complesso. Ha speso forse venti volte quello che abbiamo speso noi, ed è fortissimo, ma noi faremo una grande prestazione. Non ho dubbi, li metteremo in difficoltà".

Sezione: Prossimo Avversario / Data: Sab 31 Agosto 2019 alle 11:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print