Tra le fila del Potenza, prossimo avversario dei galletti, milita Niccolò Romero, attaccante classe 1992 attualmente di proprietà del Bari, passato ai lucani con la formula del prestito con obbligo di riscatto in caso di permanenza in serie C dei rossoblu. A gennaio la società biancorossa ha rilevato il cartellino del giocatore dalla Juve Stabia, per poi girarlo al Potenza nell’ambito dell’operazione che ha portato in riva all’Adriatico Pietro Cianci.

Nella prima parte di stagione Romero ha vestito la maglia della Juve Stabia, collezionando diciannove presenze, condite da quattro marcature e un assist. Dopo un convincente girone d'andata è approdato al Potenza, dove ha sostituito l’attuale capocannoniere del girone C Pietro Cianci. Durante il suo primo mese in rossoblu, Romero ha disputato cinque gare, realizzando una doppietta nella gara esterna vinta dal Potenza ai danni del Teramo. Entrambe le reti realizzate dalla punta potentina hanno messo in mostra le sue principali caratteristiche: dominio nel gioco aereo e forte presenza in area di rigore, dove può far valere i suoi duecento centimetri di altezza.

Domani i difensori biancorossi non avranno un ospite facile: un attaccante con una tale prestanza fisica può sempre essere pericoloso in area, inoltre Romero potrebbe giungere a Bari con una spinta in più, data dalla possibilità di poter affrontare la squadra attualmente titolare del suo cartellino e dunque dal desiderio di mostrare il suo valore in campo.

Sezione: Prossimo Avversario / Data: Dom 07 marzo 2021 alle 00:00
Autore: Michele Tedesco
Vedi letture
Print