Brienza: "Giudice migliore è il campo. I compagni..."

 di Gianmaria De Candia  articolo letto 6894 volte
Brienza: "Giudice migliore è il campo. I compagni..."

Continua a volare il Bari di Fabio Grosso tra le mura amiche del San Nicola, dove è arrivata la settima (sesta consecutiva) vittoria stagionale su otto partite. Al termine del posticipo domenicale è intervenuto in zona mista Franco Brienza. Il match-winner di giornata ha così commentato la prestazione della squadra ai microfoni di Radionorba: "Il gol è mio, il tiro era voluto e verso la porta. Tutti lavorano per giocare e stare pronti. Il campo è il giudice migliore. Sicuramente con le mie qualità posso dare una mano ai miei compagni. Con me in campo alcuni di loro hanno meno responsabilità e meno compiti. Possono essere d'aiuto anche per questo. Ruolo di capitano? La fascia mi è stata consegnata ad inizio anno, mi fa molto piacere. Comporta molte responsabilità ma non ho problemi". 

Il fantasista si è poi espresso sulla nazionale maggiore, attesa domani dalla sfida decisiva contro la Svezia per l'accesso a Russia 2018: "Da cittadino e tifoso spero che l'Italia possa andare ai mondiali. Non ci possiamo accontentare. Già ci è stato tolto qualcosa, meritavamo di più. Abbiamo 90 minuti per farcela".