Venezia, Falzerano: "Bari ha numeri da A. Sul rigore..."

 di Gianmaria De Candia  articolo letto 7318 volte
Venezia, Falzerano: "Bari ha numeri da A. Sul rigore..."

L'impatto con la Serie B è stato sicuramente positivo per il Venezia, artefice dell'ultima sconfitta in campionato del Bari. In attesa della ripresa degli allenamenti, Marcello Falzerano ha spiegato le chiavi del successo nella sfida del San Nicola, esaltando le potenzialità dei singoli a disposizione di mister Grosso: "La partita di Bari è andata esattamente come l’avevamo preparata. Sul piano individuale il Bari ha confermato di avere qualità e numeri per poter ambire alla Serie A noi siamo stati molto bravi come collettivo. Dobbiamo continuare su questa strada e daremo fastidio a molte squadre. Quando è uscito il calendario, un po’ tutti hanno sottolineato la difficoltà delle prime giornate con la doppia trasferta a Cesena e Bari. Mi tengo stretti i cinque punti conquistati, tenendo anche conto che abbiamo alle spalle già due trasferte molto insidiose".

L'esterno offensivo, intervistato da La Nuova Venezia, è poi ritornato sull'episodio chiave dell'ultima partita, il fallo da rigore subito da D'Elia nel corso della prima frazione di gioco: "Il primo stop non è stato esaltante ma proprio quell’incertezza alla fine è stata decisiva. Mi sono allungato troppo il pallone, ma ho avuto l’intuizione di spostare immediatamente il piede verso la sfera nella speranza che D’Elia cercasse di intercettarla. E così è stato, solo che invece di prendere il pallone, ha preso il mio piede"