Bari-Spal 1-1: Antenucci e Maniero, pareggio di rigore. RIVIVI IL MATCH

 di Redazione TuttoBari  articolo letto 24145 volte
Fonte: Dai nostri inviati al San Nicola, Francesco Serrone e Gianluca Sasso
Bari-Spal 1-1: Antenucci e Maniero, pareggio di rigore. RIVIVI IL MATCH

Finisce con un punto il girone d'andata e il 2016 dei biancorossi che tagliano così il traguardo di metà campionato con 29 punti in cascina. I biancorossi escono dal San Nicola con timidi applausi dopo il pareggio contro la Spal, capace di portarsi in vantaggio nel primo tempo con un rigore (generoso) trasformato da Antenucci.

Nella ripresa, il Bari è cresciuto e dopo aver spinto senza soluzione di continuità, ha trovato il pareggio con un nuovo rigore assegnato dal sig. La Penna (arbitraggio non eccelso) per fallo di Schiavon su Brienza. Maniero ha trasformato, spezzando così il digiuno che durava da due mesi. Nel finale, una chance per parte: bravissimi Meret e Micai sulle conclusioni insidiose di Fedele e Arini.

93' - FINISCE QUI AL SAN NICOLA! Bari-Spal 1-1, risultato giusto per quanto visto in campo.

90' - Capradossi stacca da solo in area su angolo di Brienza. Palla alta. Buona chance per il Bari, tre minuti di recupero.

88' - Ultimo cambio per il Bari: esce Scalera, entra Valiani

85' - Spal vicina al vantaggio!! Zampata di Arini da pochi passi, Micai si salva con i piedi, poi Di Cesare sventa la minaccia.

84' - Subito ammonito il nuovo entrato, assieme al barese Di Cesare.

82' - Secondo avvicendamento nella Spal: esce Zigoni, entra Cerri

Allontanato Colantuono dalla panchina. Il tecnico biancorosso stava avendo un confronto con membri della panchina ospite.

77' - Fedele!!! Meret Salva la Spal. Azione caparbia del mediano svizzero che entra in area e scarica il destro. Il portiere ospite mette in corner, dal quale non scaturiscono pericoli.

76' - Cambio tra i biancorossi: esce Maniero, claudicante, in campo Castrovilli.

Nulla di fatto ma la Spal rimane in attacco

73' - Fallo di Basha a trenta metri dalla porta di Micai. Posizione centrale.

69' - Cambio tra gli ospiti: esce Pontisso, entra Spighi

In occasione del rigore concesso al Bari, è stato ammonito Schiavon, autore del fallo su Brienza.

65' - Pericolo per il Bari! Contropiede Spal, Schiavone riceve palla in area e calcia di sinistro, palla fuori.

L'attaccante napoletano piazza alla sinistra di Meret, che intuisce ma non può arrivarci. Pareggio meritato per i biancorossi, che stavano spingendo forsennatamente

MANIERO PAREGGIA I CONTI! BATTUTO MERET! BARI-SPAL 1-1!

61' - RIGORE PER IL BARI!

59' - Ammonito Scalera per fallo tattico. In precedenza ottima chance per Brienza che, pescato da Basha non riesce a controllare bene in area.

58' - Crescono i galletti, che spingono alla ricerca del pari. L'ingresso di Furlan pare aver regalato nuova linfa all'unidici biancorosso.

56' - Proteste del Bari! Furlan sfida nell'uno contro uno Lazzari. Traversone dell'ex Ternana che lamenta un fallo di mani in area del calciatore ospite. La Penna lascia proseguire.

55' - Manovrano i biancorossi, a caccia di sbocchi per poter fare male all'organizzata difesa emiliana.

Cambio nel Bari: esce Doumbia, entra Furlan. Prestazione negativa per l'ivoriano.

51' - Continua la Spal a macinare gioco. Bari non pervenuto in attacco in questi primi minuti della ripresa.

48' - Lazzari sfonda a destra e crossa: Capradossi libera. Dombia in netta difficoltà.

45' - Si ricomincia. Stesse formazioni del primo tempo;

FINISCE IL PRIMO TEMPO! BARI-SPAL 0-1: ad ora, decide il rigore trasformato da Antenucci.

46' - Mischia in area ospite: calcia De Luca, palla smorzata e bloccata da Meret.

44' - Brienza, cross per Tonucci: deviazione debole e facile parata di Meret. Assegnato un minuto di recupero.

42' - Giallo per Arini, reo di aver fermato un contropiede lanciato da Maniero.

41' - Cross basso di Scalera, direttamente tra le braccia di Meret.

39' - Il Bari cerca di reagire: attacca a pieno organico la formazione di Colantuono. Pubblico innervosito dal rigore assegnato agli ospiti che, rivedendo le immagini, appare piuttosto generoso.

Nell'occasione del penalty, è stato ammonito Tonucci, che salterà il prossimo incontro.

Rete! Antenucci batte Micai. Spal in vantaggio!

35' - RIGORE PER LA SPAL! Trattenuta di Tonucci su Pontisso! Proteste dei baresi

33' - A terra Vicari, toccato duro da Maniero. Si rialza il difensore della Spal.

31' - Dopo un buon avvio, il Bari sembra accusare un po' di difficoltà. Sta crescendo la squadra ospite, quadrata in difesa e pungente in contropiede.

26' - Ottima iniziativa di Arini che chiama al tiro Del Grosso dall'altra parte dell'area: conclusione deviata da Fedele in corner dal quale non arrivano pericoli per Micai.

20' - Giani salva su Brienza! Contropiede orchestrato da Scalera, preciso lancio per Brienza che batte di sinistro da pochi metri. Giani in scivolata respinge la conclusione dell'ex Bologna.

19' - Scorribanda di Lazzari che percorre 40 metri palla al piede, e arrivato al limite, calcia di destro. Micai mette in angolo.

15' - Primo corner per il Bari: se lo procura Scalera, il cui traversone viene deviato dall'ex Del Grosso. Ancora uno schema ma Doumbia sciupa tutto sbagliando un elementare appoggio.

12' - La Spal prova ad affacciarsi nella metà campo biancorossa, ma per il momento è molto preciso il terzetto difensivo dei galletti.

6' - Errore in disimpegno della Spal, Brienza ruba palla al limite dell'area e spara di sinistro. Palla sull'esterno della rete. prima occasione del match!

Parte uno schema che non porta alcun frutto. I biancorossi sembrano comunque essere partiti col piglio giusto.

2' - Punizione conquistata da Maniero. Posizione centrale a 30 metri dalla porta ospite. 

1' - Partiti! E' cominciata Bari-Spal.

20.29 - Parola a Lazzari, centrocampista della Spal: "Ci hanno battezzato come la rivelazione del campionato. Vogliamo proseguire nel cammino positivo sin qui battuto ma oggi non sarà facile. Di fronte abbiamo una squadra forte ed attrezzata per la vittoria della B".

20.25 - Ai microfoni di Sky, le parole di Basha: "Da quando è arrivato Colantuono è cambiato tutto. Lo dicono i risultati e le prestazioni. Oggi servirà la partita perfetta per portare a casa il risultato - ha affermato il mediano albanese - Se gli attaccanti non segnano è anche colpa nostra. Quello che conta è vincere, non importa chi vada in gol".

20.23 - L'attesa sta per finire, a breve l'inizio di Bari-Spal. Nel San Nicola riecheggiano ora le note di "Bari grande amore". Presenti 100-150 tifosi emiliani.

20.15 - Nel pre partita, è intervenuto Stefano Colantuono: "Siamo in emergenza ma questa ormai non è una novità - ha dichiarato il mister biancorosso ai microfoni di Sky - Stavolta ad intralciarci è stata l'influenza insieme ad altri problemini. Ciononostante in queste ultime uscite siamo riusciti a combattere le avversità e a metterci una pezza. Mi sono adattato ai giocatori che avevo a disposizione. I ragazzi che giocheranno sugli esterni sono molto giovani. Oggi sarà per loro un battesimo di fuoco. Se vogliono crescere e dimostrare di poter dire la loro tra i grandi oggi è l'occasione giusta".

Sulle scelte offensive il mister ha spiegato: "Dobbiamo migliorare in tutti i reparti, anche in attacco. Vogliamo migliorare la classifica assolutamente e per fare questo non possiamo prescindere dalle prestazioni dei nostri centravanti. Mi aspetto molto da loro oggi. Con Brienza a supporto potranno fare bene. Anche ad Ascoli si sono comportati piuttosto bene". 

20.05 - Si rivede Doumbia dal 1': l'esterno ivoriano non scende in campo da inizio novembre, dalla gara di Latina che costò l'esonero a Roberto Stellone. Dall'inizio torna anche Valerio Di Cesare, non accadeva dal match di Pisa, terminato a reti bianche. Brienza supporterà il tandem offensivo composto da Maniero e De Luca. Squadre in campo per il riscaldamento: temperatura molto bassa al San Nicola visto il forte vento gelido che da diverse ore spira sul capoluogo pugliese

19.45 - Torna dopo oltre ventitrè anni la sfida tra Bari e Spal, valevole per l'ultima giornata del girone d'andata del campionato cadetto. Per gli emiliani, reduci dal rotondo successo casalingo contro la Ternana, è l'occasione per issarsi al primo posto in solitaria aspettando gli impegni di domani di Verona e Frosinone. Per i biancorossi, è la chance per rientrare in zona playoff ed allungare la striscia di risultati utili consecutivi.

Di seguito, le formazioni ufficiali:

Bari (3-4-1-2): Micai; Tonucci, Capradossi, Di Cesare; Scalera, Basha, Fedele, Doumbia; Brienza, Maniero, De Luca. A disposizione: Ichazo, Turi, Moras, Romizi, Castrovilli, Valiani, Furlan, Boateng, Fedato, Abreu. Allenatore: Colantuono

Spal (3-5-2): Meret; Bonifazi, Vicari, Giani; Lazzari, Arini, Pontisso, Schiavon, Del Grosso; Zigoni, Antenucci. A disposizione: Marchegiani, Branduani, Cremonesi, Silvestri, Beghetto, Ghiglione, Mawuli, Spighi, Cerri. Allenatore: Semplici