Henderson e gli altri: un pezzo di Bari promosso in A. E Di Gaudio...

03.06.2019 18:00 di Vito Longo   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Henderson e gli altri: un pezzo di Bari promosso in A. E Di Gaudio...

In molti ricorderanno, tra gli acquisti dell’ex ds Sean Sogliano, un promettente terzino proveniente dall’Nk Domzale e, a Gennaio, un centrocampista scozzese svincolatosi dal Celtic. Stiamo parlando di Jure Balkovec e Liam Henderson. I due, fortemente voluti dal loro ex allenatore Fabio Grosso, ieri hanno centrato la promozione con il Verona, anche se, all’ex tecnico biancorosso, è nel frattempo subentrato Alfredo Aglietti.

Il terzino sloveno ha collezionato 17 presenze in tutto, delle quali una in coppa Italia, per un totale di 1284 minuti nel campionato di B appena concluso. Ha anche collezionato 4 ammonizioni e una espulsione, non ripetendo le belle prestazioni viste in maglia biancorossa che gli erano anche valse qualche interessamento dalla prima serie.

Ben diverso l’apporto offerto dal centrocampista scozzese. Protagonista di 23 presenze, 11 delle quali da titolare, ha messo insieme 3 gol e 3 assist. Il suo contributo è stato, quindi, certamente più incisivo di quello del suo ex compagno a Bari e più in linea con le prestazioni già offerte lo scorso anno in maglia biancorossa.

Balkovec ed Henderson avranno forse ora la possibilità di misurarsi con il campionato di A, se l’Hellas non dovesse decidere diversamente. Stesso discorso per Marrone, Crescenzi, il portiere di riserva Berardi e il brasiliano Empereur: tutti calciatori transitati da Bari.

Una curiosità, infine: il Verona ha in rosa un possibile pezzo del Bari del futuro, Di Gaudio, accostato insistentemente alla compagine pugliese in questi primi giorni di rumor e trattative.