GdM - Il duello Paparesta-Giancaspro tiene Bari col fiato sospeso

09.07.2018 07:00 di Redazione TuttoBari  articolo letto 12219 volte
GdM - Il duello Paparesta-Giancaspro tiene Bari col fiato sospeso

"In mattinata l'udienza al tribuna delle imprese dopo la denuncia del socio di minoranza. Poi, nel pomeriggio, appuntamento col notaio". Apre così stamane La Gazzetta del Mezzogiorno, che indica le tappe che Cosmo Giancaspro e Gianluca Paparesta percorreranno in quello che si preannuncia già come un lunedi infuocato, oltre che decisivo per le sorti del Bari.

Prima in tribunale, dove verrà dibattuto il ricorso presentato da Paparesta nei confronti dell'attuale socio di maggioranza del club, a cui l'ex arbitro contesta una gestione non all'altezza, che ha spinto di fatto il capitale della società al di sotto nei limiti consentiti dalla legge. E possibile comunque che il giudice opti per un nuovo rinvio.

Nel pomeriggio, appuntamento decisivo. Dopo le 16 si riunirà infatti il consiglio di amministrazione della società barese, che dovrà accertare e verificare la documentazione presentata dai due soci per la necessaria ricapitalizzazione di 4,6 milioni di euro. Qualora non ci fossero i margini per completare l'operazione, il Bari avrà pochi giorni per trovare finanziatori esterni per evitare di scomparire dal calcio professionistico.