E' terminato a suon di voti il primo quarto di finale de Il Bari più amato, contest realizzato dalla nostra redazione per decretare il Bari preferito dai tifosi negli ultimi quarant'anni.

Nella super-sfida fra il Bari 2009 e il Bari 2010, ovvero il derby fra Conte e Ventura, ha avuto la meglio il secondo al termine di un confronto accesissimo. Ha prevalso, dunque, con una differenza di poco scarto (53 per cento a 47) la formazione capace di impressionare in Serie A con l'ormai storico mito della Libidine che accompagnò quella magica annata.

Un'eliminazione beffarda per gli uomini di Conte a cui il sorteggio non ha evidentemente sorriso.

Nuove sorprese a questo punto sono attesa dalle altre sfide. Nel secondo quarto di finale, riflettori puntati sulla Meravigliosa stagione fallimentare che sfida il Bari 1996/1997 di Eugenio Fascetti.

Si potrà votare, come di consueto, sulla nostra pagina Facebook, CLICCA QUI. Oppure, in coda a questo articolo.

1996-1997: La promozione in A in rimonta, l’exploit di un giovanissimo Nicola Ventola, bomber fatto in casa. La festa col Castel di Sangro, nella bolgia del San Nicola.

Fontana, Garzya, Ripa, Sala, Manighetti, Ingesson, De Ascentis, Doll, Volpi, Ventola, Guerrero all. Fascetti.

2013/2014: Dal rischio del baratro alla A sfiorata per un soffio, in mezzo un acquisto in Tribunale. Una scalata incredibile, una squadra costruita senza soldi da Angelozzi ma amatissima, a cui è mancato solo il lieto fine. Semplicemente: la meravigliosa stagione fallimentare.

Guarna, Sabelli, Polenta, Ceppitelli, Calderoni, Defendi, Romizi, Sciaudone, Galano, Joao Silva, Cani all. Alberti/Zavettieri.

I quarti di finale (in grassetto chi ha vinto):

Bari 2009/2010 - Bari 2008/2009

Bari 1996/1997 - Bari 2013/2014, VOTA!

Bari 1994/1995 - Bari 1989/1990

Bari 1984-1985 - Bari 1997/1998

#SONDAGGIO - Qual è il Bari più amato dai tifosi negli ultimi quarant'anni? ️ Dopo il successo del #Bari di Ventura...

Pubblicato da TuttoBari.com su Mercoledì 27 maggio 2020
Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 27 maggio 2020 alle 21:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print