È già vigilia di campionato per il Bari del Cornacchini-bis. Domani a Lentini, alle ore 17.30, i galletti taglieranno il nastro contro la Sicula Leonzio, per dare inizio alla propria serie C. Il mister di Fano è conscio del fatto di dover partire con il piede giusto, per mettere definitivamente in soffitta l’eliminazione subita ad Avellino e per dare subito un segnale forte e chiaro alle rivali-promozione. Per cercare di uscire vincitori dalla trasferta, Cornacchini sembra orientato a riproporre Antenucci in coppia con un'altra punta. In conferenza, il mister non ha dato indicazioni chiare sulle sue intenzioni, ma la strada pare essere tracciata: chi sarà, quindi, il partner ideale dell’ex SPAL nella sfida di domani?

Simone Simeri, sino a questo momento, è stato il centravanti più provato al fianco di Antenucci. Proprio per questo motivo, sembra partire sulla carta con i gradi del titolare. L’intesa con la punta molisana continua a crescere, così come il dinamismo e i movimenti che garantisce, ruotando attorno ad Antenucci, potrebbero risultare pericolosi nella prossima sfida. La coppia, però, partita dal primo minuto contro l’Avellino, è reduce dalla sconfitta subita in Campania, in cui la prestazione dell'ex SPAL non ha particolarmente brillato. Da capire, quindi, se verrà data ancora fiducia al tandem leggero o se, invece, il mister vorrà modificare qualcosa in attacco.

Possibile allora la scelta di Franco Ferrari come partner di Antenucci nell’attacco a due. L’attaccante argentino garantirebbe quei centimetri e quella fisicità che nessun altro è in grado di regalare in zona offensiva. Caratteristiche che ricordano molto da vicino Petagna, l’ex compagno di reparto di Antenucci nell’ultimo anno alla SPAL. Il buon impatto e la voglia mostrata da Ferrari contro i lupi biancoverdi negli ultimi minuti di gara potrebbero aver molto impressionato il mister, tanto da decidere di gettarlo nella mischia già dall'inizio. Svolgerebbe così il ruolo di boa, per scardinare la difesa avversaria e dispensare preziosi palloni per il bomber di Termoli, chiamato a capitalizzarli presto in rete.

La sfida interna tra Simeri e Ferrari è già aperta. Chi tra loro due sarà schierato al fianco del numero 7 biancorosso? La scelta spetterà ovviamente a mister Cornacchini, ma le soluzioni a sua disposizione sono quanto mai disparate.

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 24 Agosto 2019 alle 19:00
Autore: Gabriele Bisceglie
Vedi letture
Print