Roselli: "Bari? Difficile vincere con mille pressioni. Cornacchini..."

18.09.2019 13:00 di Redazione TuttoBari   Vedi letture
© foto di Andrea Rosito/Cosenza24.net
Roselli: "Bari? Difficile vincere con mille pressioni. Cornacchini..."

Recentemente esonerato a Monopoli, Giorgio Roselli parla del campionato di C e del Bari: "È palese la presenza di sei squadre di altissimo livello. Bari, Catania, Catanzaro, Reggina, Teramo e Ternana, in rigoroso ordine alfabetico, hanno allestito rose di primissimo ordine, dimostrando di volere la Serie B, in questo o nel prossimo anno. Un gradino sotto ci sono altre 5-6 squadre che lotteranno per un posto nei playoff. Parlo di Avellino, Casertana, Monopoli, Potenza, Sicula Leonzio e Virtus Francavilla. Le altre, sulla carta, sono da parte destra della classifica ma mi aspetto qualche sorpresa sia in positivo che in negativo".

Ex calciatore del Bari, Roselli - nel corso dell'intervista rilasciata a TuttoC - analizza il momento dei biancorossi: "Bari è una cosa a parte. È talmente grossa come situazione e come ambiente che ha delle prospettive pazzesche. Ma con mille pressioni diventa complicato vincere, soprattutto in C. E poi può succedere di non partire a mille, anche perché ha cambiato tanto e serve tempo tra i giocatori per conoscersi. Cornacchini? Un mister non si cambia per una o due partite storte ma solo se la situazione è irreparabile. E non mi pare il caso al momento".